Saggio fotografico: istantanee di vita in Corea del Nord

Saggio fotografico: istantanee di vita in Corea del Nord

Questo saggio fotografico è stato originariamente pubblicato sul blog della comunità Matador dell'autore.

QUANDO SONO Sbarcato a Pyongyang, Repubblica Democratica Popolare di Corea (RPDC), ho dovuto immediatamente consegnare il mio cellulare. Da quel momento in poi siamo stati sempre accompagnati. Nessuno poteva lasciare l'albergo senza una guida.

Ci sono state molte volte in cui non mi è stato permesso di scattare foto, in particolare di chiunque sia vestito in modo casual o che svolga lavori manuali, e ai posti di blocco militari. La mia macchina fotografica mi è stata confiscata due volte e le mie foto sono state esaminate e discusse a lungo, ma ogni volta la mia macchina fotografica e le foto sono state restituite intatte.

Tutte le foto dell'autore.

1

La metropolitana di Pyongyang

Ci è stato detto che quasi 400.000 persone dovrebbero viaggiare ogni giorno sulla metropolitana (MTR). Non ho capito - sembrava che ce ne fossero almeno 300.000 solo nella nostra carrozza, che si tenevano in posizione eretta e respiravano. Le linee ferroviarie sono a 110 metri sottoterra, presumibilmente le più profonde del mondo. Le persone leggono la loro dose settimanale di giornali di propaganda sugli spalti sui binari, ea quanto pare gli studenti studiano nelle stazioni perché la temperatura è regolata. Questi tunnel profondi sono davvero rifugi antiaerei per proteggere i cittadini della RPDC quando il mondo finalmente implode.

2

Bambini in metropolitana

La maggior parte dei bambini che abbiamo visto indossava le uniformi scolastiche, anche la domenica, l'unico giorno libero. Come i bambini di tutto il mondo, questi ragazzi in attesa del prossimo treno si sono divertiti a farsi fotografare e hanno adorato vedere che aspetto avevano dopo. Questa immagine ha causato molta ilarità, prese in giro, spinte e spinte.

3

Campo estivo di Songdowon

Quando siamo arrivati ​​a questo campo estivo, era quasi deserto, fatta eccezione per quest'ultimo gruppo di bambini che si allontanava. Ci è stato richiesto di passeggiare e ammirare le strutture, che includevano una collezione molto ampia di animali imbalsamati e grandi ritratti dei cari leader sulle pareti del dormitorio, tenendo d'occhio i bambini mentre dormivano. Ricordo persino un globo con una Corea riunita come centro dell'universo.

4

Commemorare il massacro di Sinchon

Era il centesimo anniversario della nascita di Kim Il Sung ed era prevista una grande celebrazione sul luogo del massacro di Sinchon che, secondo la versione della storia della Corea del Nord, era stato compiuto dagli "American-Imperialist-Bastards". Gli americani sono sempre stati descritti in questo modo. Allo stesso modo il "Male-Astuzia-Giapponese". Questo è stato un po 'divertente all'inizio, ma alla fine è stato noioso. Questa è stata una delle poche volte in cui ci è stato permesso di fare foto ai militari.

5

Scolari in attesa del tram

Le persone per strada spesso iniziavano ignorandoci o osservando con la coda dell'occhio. Ma se sorridevo e facevo la mano, spesso mi salutavano, anche quelli in uniforme militare. Meno possibilità c'erano che potessi coinvolgerli in una conversazione, più sembravano avventurosi. Nei sette giorni in cui siamo stati lì, però, ci sono stati solo due casi in cui le persone mi hanno parlato spontaneamente per strada.

6

Pallavolo nel parco

La domenica è conosciuta come Dating Day, l'unico giorno per rilassarsi. Altrimenti, ogni minuto della giornata è organizzato dalle 7:00 alle 22:00 circa. Se non sei effettivamente al lavoro, dovresti studiare, o assistere a lezioni, o piantare alberi, o annaffiare alberi, o raccogliere pietre. Quando ho chiesto delle persone che ho visto raccogliere pietre, nessuno ha saputo spiegare perché.

7

Domenica balli

Ballare nel Moranbong Park di Pyongyang è popolare la domenica, come occasione per riunirsi con la famiglia e gli amici. Questo gruppo ha trovato la nostra danza istericamente divertente, mentre saltellavamo, agitando e facendo roteare le braccia. Sebbene alcuni potessero parlare inglese, erano molto riluttanti a conversare.

8

Bambini all'orfanotrofio

C'erano 190 bambini in questo orfanotrofio, con 60 insegnanti e lavoratori. Ho chiesto dell'affido e dell'adozione, ma questo era quasi inaudito. Mi è stato detto che è già abbastanza difficile provvedere ai propri figli. Questo orfanotrofio aveva tre lotti di tre gemelli. Produrre terzine è considerato un grande risultato e la tua ricompensa per questa impresa è che i bambini vengano portati via alla nascita. Apparentemente, è un fatto indiscutibile che i genitori non possono far fronte a tre figli contemporaneamente. Vanno all'orfanotrofio, ma la domenica possono tornare a casa.

9

Giocando nella fontana

Ovunque c'era l'acqua, c'erano persone che ne facevano uso: giocando, pescando o remando. Anche a Pyongyang, la città vetrina, ho visto gruppi di persone che raccoglievano l'acqua dagli scarichi delle piogge usando secchi e contenitori. Ad un certo punto siamo rimasti senza acqua corrente per 24 ore.

10

Alla ricerca di girini

Questa foto è una delle mie preferite, poiché la maggior parte delle volte tutti quelli che abbiamo visto sembravano puliti finché non erano lucidi. Se non lo erano, non ci era permesso scattare foto. Apparentemente è accettabile che i ragazzi siano sporchi.

11

Propaganda negli studi cinematografici

Queste persone stanno aggiornando le informazioni presso lo studio cinematografico di Pyongyang, dove vengono prodotti una media di 30 film all'anno, anche se sarebbe difficile capire la differenza tra uno qualsiasi di loro: portano tutti gli stessi messaggi. I set cinematografici qui sono permanenti, non come le facciate di Hollywood, e sono ambientati negli anni '50 e '60.

12

Dopo scuola

Questa foto è stata scattata vicino al porto di Wonsan, dove ci è stata concessa molta più libertà che a Pyongyang. Abbiamo camminato sul lungomare e ci siamo mescolati con la gente del posto mentre tornavano a casa, ma senza le nostre telecamere. Anche se ci siamo ritrovati con un bel seguito (principalmente bambini), solo una persona ci ha parlato. Voleva solo spiegare che era un soldato coraggioso che proteggeva il suo paese e svolgeva i suoi doveri come richiesto dal Caro Leader.

13

Pesca

Nota che tutti quelli che pescano sono uomini. Le nostre guide si sono vantate della completa parità di genere nella RPDC, ma hanno rivelato che l'80% degli uomini e lo 0% delle donne fumano e che l'età legale per bere alcolici per gli uomini è 18 anni e solo 17 anni per le donne. Non sono riusciti a spiegare la differenza, ma mi hanno detto che è irrilevante poiché le donne non bevono. Sia il fumo che il bere sono socialmente inaccettabili per le donne.

14

Le saline

Ci sono solo 2 milioni di ettari di terra arabile nella RPDC, quindi l'agricoltura è intensiva, con colture doppie e triple. Tutti i metodi di coltivazione sono fissati centralmente e non è consentita alcuna deviazione. Con quasi nessuna eccezione, tutti in Corea del Nord devono aiutare durante le stagioni della raccolta e della semina. All'inizio sembrava positivo sentire che non c'è disoccupazione in Corea del Nord. Ma poi mi è stato detto che non ci sono nemmeno posizioni vacanti e ho capito che questo significa nessuna scelta di carriera. Al termine dell'istruzione o del servizio militare, ogni persona deve presentare domanda per un lavoro al Comitato dei lavoratori. Il Comitato assegna quella che decide è la posizione più appropriata dopo aver valutato titoli, referenze e rapporti.

15

Deporre una ghirlanda al cimitero

Il cimitero dei martiri rivoluzionari, con i suoi busti scolpiti individualmente di compagni caduti, ognuno rivolto verso il palazzo di Kim Il Sung a Pyongyang, viene visitato regolarmente nello stesso modo in cui si visiterebbero le tombe dei propri cari.


Guarda il video: INTO THE UNKNOWN NORTH KOREA Verso lignoto Corea del Nord part 3