Che succede con la Union Jack in Francia?

Che succede con la Union Jack in Francia?

"Agli inglesi non piacciono i francesi e ai francesi non piacciono gli inglesi."

Hai mai sentito pronunciare questa frase? Che sia vero o no dipenderà ovviamente dall'esperienza e dall'opinione personale, ma è probabile che, se vieni da uno di quei paesi, l'hai sentito. Proprio l'anno scorso Cameron e Sarkozy si sono incontrati con l'unico scopo di ricordarci che l '"Entente Cordiale" tra le nostre due nazioni dopo secoli di conflitti coloniali, guerre e scontenti ufficiali dell'immigrazione Eurostar era ancora forte come lo era mai stata e vinse ". non cambierò presto.

Il bizzarro mix di affetto e diffidenza con cui noi inglesi guardiamo ai nostri vicini sembra riflettersi principalmente su di noi dall'altra parte della Manica, e questo ha portato ad alcuni scambi culturali abbastanza consolidati. Afferrare un croissant o un pain-au-chocolat mentre vai al lavoro non sarebbe considerato fuori dall'ordinario a Londra, né lo sarebbe chiedere una tazza di Earl Grey in un caffè di Parigi. Una madre a Manchester dice "allons-y!" ai suoi figli mentre li accompagna fuori dalla porta, come un'adolescente urla "andiamo!" ai suoi amici di Bordeaux diretti a una festa.

Posso capire la maggior parte di questi scambi: una cultura ha scoperto qualcosa di delizioso, pratico, divertente o piacevole nell'altra che possono importare nella propria. Divertente, quindi, che un particolare fenomeno culturale mi abbia sorpreso così tanto, ed è quella che sembrerebbe essere l'adozione della bandiera britannica da parte del popolo francese.

Nelle mie prime settimane qui a Lione, avevo visto più Union Jack di quanto penso di aver mai visto in tutta la mia vita, e devo sottolineare che ero in piedi al The Mall per il bacio di Kate e William (e il loro secondo sfacciato bacio). È intonacato su magliette, borse, cuffie, sciarpe, giacche, calzini, reggiseni, appeso nelle vetrine dei negozi, dipinto sui tetti delle auto, ripetuto più e più volte su cartelle e masticato a pezzi su gomme alle estremità di matite.

Sono sicura che la ragazza che siede a due posti più in basso di me nella mia conferenza di geopolitica non è un'euroscettica razzista con un debole per la feroce retorica nazionalista, pensa solo che l'Union Jack vada molto bene con i suoi nuovi jeans attillati.

Ho visto una ragazza con un nastro della Union Jack tra i capelli, un ragazzo con un paio di boxer della Union Jack che spuntavano dalla parte superiore dei pantaloncini e un cane che si tirava il guinzaglio della Union Jack. Spesso l'immagine è accompagnata da stampe artistiche di vari punti di riferimento di Londra o sovrapposta alla didascalia "Londra, Inghilterra". Non sono solo i francesi a indossarlo: gli spagnoli del mio corso di grammatica hanno le cover per iPhone Union Jack e la custodia del portatile del mio docente di storia russa è coperta da queste. Saresti perdonato per aver scambiato il posto per una High Street nel Regno Unito (cioè, ovviamente, finché non vedrai qualcuno in doppio denim, che ha lasciato la Gran Bretagna intorno al 1997).

Quando sono arrivato qui all'università, senza amici e solo in un mare infinito di sconosciuti francofoni, il mio cuore sussultava alla vista di una persona con una maglietta della Union Jack che si pavoneggiava verso di me. Forse avrei finalmente incontrato un'altra persona inglese con cui potevo parlare inglese e dare una pausa al mio povero cervello dalle conversazioni barcollanti e barcollanti che stavo avendo con i miei coinquilini francesi. Forse potremmo parlare di Eastenders e prendere una tazza di tè e chiederci scusa a vicenda per cose che erano chiaramente colpa dell'altra persona. Ma no. Mi sorpassavano con il valzer, baciavano il loro amico su entrambe le guance, cominciavano a discutere sull'economia e subito scioperavano.

La cosa è ovunque qui in Francia. Mi sorprende ancora vederlo, e mi sorprende anche che sia qualcosa di cui dovrei essere sorpreso. Sono sicuro che un americano non farebbe una piega nel vedere la propria bandiera su una maglietta, eppure per qualche motivo sono ancora scioccato nel vedere la Union Jack sui vestiti; indossare la bandiera in Gran Bretagna, a meno che non sia fatto con estremo gusto, sarebbe quasi certamente visto con un'aria di diffidenza.

Purtroppo, suppongo che questo sia il prodotto dell'appartenenza a una generazione che ha imparato ad associare l'esposizione di una bandiera nazionale a atrocità come il British National Party (il partito politico di estrema destra che usa la bandiera come emblema). Sono sicura che la ragazza che siede a due posti più in basso di me nella mia conferenza di geopolitica non è un'euroscettica razzista con un debole per la feroce retorica nazionalista, pensa solo che l'Union Jack vada molto bene con i suoi nuovi jeans attillati.

Alla fine, tutto si riduce ad accettare che la bandiera rossa, bianca e blu che rappresenta l'unione di Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord è più di una semplice bandiera: è un'icona della moda. Comunque, abbastanza a riguardo; Devo andare. Ho appena visto degli articoli da tè della Union Jack in saldo e sono sempre pronto a fare un affare.

Viva la Francia!


Guarda il video: Francia, raduno di 3500 persone vestite da puffi: Pufferemo il coronavirus