Smetti di viaggiare già male

Smetti di viaggiare già male


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I veri viaggiatori non mangiano da McDonald's. Si nutrono di prelibatezze locali in sporchi tuck-away, scoprono verità mondane sotto l'influenza di liquori fatti in casa e accumulano seri crediti di viaggio nel processo. Non mangiano da Pizza Hut, non comprano da Starbucks e sicuramente non frequentano KFC.

Mi piace esplorare le frontiere culinarie in tutto il mondo, ma ho anche mangiato da McDonald's all'estero. Quindi per tutti i viaggiatori "veri" là fuori, cosa fa di me?

A Tuanjiahu Lu, dove vivevo a Pechino, ho comprato un cono gelato da un KFC in fondo alla strada quasi ogni sera per quasi tre mesi. Ero per nome con la cassiera abituale (dopo due mesi ha persino smesso di mostrarmi il menu delle immagini in inglese). L'interazione consisteva in un contatto visivo significativo, un cambiamento esatto e un turbinio spesso generoso di prodotti non caseari congelati. Era un'abitudine che rasentava l'ossessione, ma erano piccoli coni di gioia nell'umidità dell'estate.

Quando una volta ho ammesso la mia routine quotidiana KFC a un altro viaggiatore, lo ha preso come permesso per farmi una lezione sull'importanza dell'integrazione. Da lui ho "imparato" che avrei dovuto viaggiare in modo più vivace, sperimentare stili di vita stranieri in modo più autentico e rifiutare tutto ciò che non era rappresentativo della cultura locale.

Negli Stati Uniti, non vado mai a KFC. Il mio periodo con il colonnello Sanders in Cina è stata un'esposizione completamente nuova, guidata dall'amore per lo zucchero. La maggior parte delle altre volte, mangiavo cibo locale, sperimentavo il sapore di Pechino e sperimentavo le varie reazioni viscerali provocate dall'ingestione di quella che chiamo ancora gelatina di pelle di maiale. Mi sentivo peggio dover fare queste affermazioni in mia difesa che ammettere il presunto crimine di viaggio. Quando tutto fu detto e fatto, volevo solo un maledetto cono gelato in una terra di piccoli latticini.

Avevo appena incontrato questo ragazzo. Non aveva idea delle mie abitudini di viaggio, né io delle sue. Eppure eccoci lì: io, il viaggiatore ignorante, e lui che chiedeva la sua disapprovazione. Ciò che avrebbe potuto legarci - il nostro tempo, luogo e ricerca simultanei - in realtà ci stava dividendo.

Durante i miei viaggi, ho scoperto che si trattava di un'interazione comune. Ho assistito frequentemente a esperienze di stallo simili, sia come partecipante che in osservazione. Se altri avevano viaggiato più a lungo, più lontano, più difficile. Eppure, invece di condividere diplomaticamente, molti sono apparsi quasi aggressivi nel dare voce alla validità della propria esperienza e dei propri presupposti rispetto a quelli di un altro.

Sembrava ridursi alla convinzione che la conoscenza, l'esperienza o l'opinione di un viaggiatore potesse sostituire un'altra. Quello che ho sentito da altri è stato: "lo stai facendo male.”

Questo tipo di bullismo da viaggio promuove la negatività, che sembra andare contro ciò che molti di noi aspirano a trovare: l'esposizione e l'accettazione di culture e società diverse. I veri viaggiatori non mangiano da McDonald's, e altri giudizi simili, non giocano correttamente con le infinite forme di esplorazione e viaggio. Persone che viaggiano siamo viaggiatori, nel senso più puro della parola. Dove inizia un individuo e dove andrà a finire non è sempre ovvio nelle brevi interazioni negli ostelli o nelle stazioni ferroviarie.

Si può imparare molto di più dedicando del tempo all'ascolto e al riconoscimento delle esperienze individuali piuttosto che fare la fila per il combattimento. Se vuoi che le tue avventure siano apprezzate e accettate, apprezza e accetta gli altri '. Impegnati per la gentilezza. Altri viaggiatori hanno storie incredibili da condividere; sii positivo e potresti contribuire a loro.


Guarda il video: Come vincere lansia anticipatoria Sconfiggere la paura della paura


Commenti:

  1. Arav

    cupo

  2. Tiladene

    Chiunque abbia detto A dirà B, se non è torturato ...

  3. Wiccum

    Consiglio a tutti di guardare



Scrivi un messaggio