Riprendi il tuo viaggio come un fotoreporter

Riprendi il tuo viaggio come un fotoreporter


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Cosa può insegnarti un fotoreporter su come catturare splendide foto di viaggio? Si scopre, un bel po '.

QUESTI SONO ALCUNI suggerimenti di base per aiutare chi non ha una formazione professionale a scattare foto dall'aspetto professionale.

Non diventerò molto tecnico qui, a parte il consiglio vivamente di utilizzare una fotocamera digitale, preferibilmente una senza ritardi tra quando premi il pulsante e quando la foto viene effettivamente scattata. E impostalo su una dimensione del file più grande possibile dato lo spazio di archiviazione disponibile.

Impara le basi

Prendi confidenza con le funzioni tecniche della fotocamera che stai utilizzando, ma non lasciarti coinvolgere troppo dai suoi gadget. Gioca con la fotocamera per trovare un'impostazione che funzioni per te e resta fedele. La maggior parte delle funzioni speciali della tua fotocamera sono molto più complicate di quanto valgano.

Fare un piano

Mentre racconti una storia, pensa al tipo di riprese che vuoi ottenere ea quale scopo serviranno nel pacchetto finale. Mentre procedi, continua a rivalutare questo piano alla luce di ciò che sembra realistico, quali buoni scatti hai già fatto e quante foto diverse ti servono per la tua storia.

Ottieni azione o personaggi

Cerca sempre di fotografare una sorta di azione o evento che si riferisca alla tua storia, se possibile. Premi le tue fonti per una sorta di avvenimento relativo alla storia che creerà una buona grafica. Se semplicemente non sta accadendo, ripiega a scattare splendide foto che umanizzano i personaggi della storia.

Sii pronto

Tieni la fotocamera fuori dalla custodia, accesa e pronta per scattare il più rapidamente e il più spesso possibile.

Fai tonnellate di colpi

Cancella quelli cattivi più tardi. È più probabile che tu ottenga qualcosa di buono, e man mano che i tuoi soggetti si abituano a che scatti costantemente le loro foto, agiranno in modo più naturale e dimenticheranno che sei lì.

Non essere timido

La sicurezza che si trasuda quando si scattano foto gioca un ruolo sorprendentemente importante nella ricezione che si ottiene dai soggetti. Agisci come se sapessi quello che stai facendo e hai tutto il diritto di farlo e le persone intorno a te molto probabilmente prenderanno la tua fiducia e presumeranno lo stesso. Nella remota possibilità che qualcuno si arrabbi davvero, puoi sempre cancellare l'immagine (o semplicemente fingere di farlo).

Chiedete perdono, non chiedere il permesso

È educato chiedere se puoi fotografare qualcuno, ma a volte è una cattiva idea (a meno che tu non sia abbastanza sicuro che diranno di sì). Se lo fai e loro protestano ... beh, almeno hai un paio di colpi prima. Inoltre, una volta che gli fai notare che stai scattando la loro foto chiedendo se va bene, è probabile che smetteranno di comportarsi in modo naturale e inizieranno a posare.

Umanizzare!

Le foto senza persone sono quasi sempre noiose. La tua storia probabilmente parla di persone, quindi mostraci che aspetto hanno.

Avvicinarsi

I primi piani estremi dei volti delle persone tendono a umanizzarli maggiormente agli occhi dello spettatore. L'azione ravvicinata attira l'attenzione dello spettatore. Non cercare di ottenere troppi elementi in un frame: scegline uno e rendilo fantastico. Più sei vicino al soggetto, meno dovrai fare affidamento su zoom, teleobiettivo, ecc. Avrai angoli più interessanti e una risoluzione più alta.

Massimizza la profondità

Metti quanti più livelli possibili nella tua foto. Se vuoi mostrare un paesaggio, metti qualcosa in primo piano estremo per rendere l'immagine più interessante. Se sei in primo piano sul viso di qualcuno, pensa a cosa sta succedendo in sottofondo nel resto dell'inquadratura. Se mostri una folla di persone, assicurati che ci sia almeno una persona relativamente vicina per consentire allo spettatore di interagire immediatamente.

Regole di terzi

Una regola generale per foto visivamente accattivanti, metti il ​​soggetto o il punto focale dello scatto fuori centro, dividendo il fotogramma in terzi da un lato all'altro e / o dall'alto in basso.

Svegliarsi presto

Tutto sembra cento volte meglio subito dopo l'alba e subito prima del tramonto, quindi se hai una scelta, prova a scattare la mattina presto o nel tardo pomeriggio. (Inoltre, se sei all'interno, una fonte di luce proveniente dal lato è meglio di una direttamente in alto).

Fallo ora!

Se vedi una foto che vuoi scattare, SCATTALA! Anche se significa fermare un'auto, correre dietro a qualcuno ecc. Non rimandare, pensando che avrai un'altra possibilità di scattare quella foto più tardi. È probabile che non lo farai.

Non aver paura di mettere in scena

Alla fine, si tratta solo degli ottimi scatti che ottieni, non dei tuoi scrupoli personali.

Ovviamente, fingere interi eventi è un grande no-no, ma se hai un soggetto disponibile, non c'è niente di sbagliato nel chiedere loro di sedersi o stare in piedi in un certo posto, tenere qualcosa di significativo per la storia, o anche fare qualcosa di semplice mentre tu fotografarli se rende le foto più interessanti o attinenti alla storia

Ad esempio, se la tua storia parla di un contadino, mettilo di fronte alla stalla o sparagli mentre ara il suo campo. Inoltre, se gli spari mentre vengono intervistati, otterrai più animazione ed emozione da loro.


Guarda il video: Come realizzare un reportage fotografico