Come far incazzare un cileno

Come far incazzare un cileno


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La sfida: far incazzare un cileno.

I CILEANI NON GRIDANO. Raramente ho sentito qualcuno gridare qualcosa, tranne che in nome del calcio, e occasionalmente in un momento di frustrazione infuso di rabbia e, naturalmente, durante le proteste per l'istruzione. A meno che tu non includa quando le persone gridano "ciclovía!"(Pista ciclabile) mentre percorro le strade, nessuno mi ha mai gridato contro. I cileni tendono a preferire un ribollimento lento, lamentandosi l'un l'altro piuttosto che afferrarti per il bavero e gridarti in faccia.

La rabbia cilena è sottile. Ma c'è. Tra le braccia incrociate e uno sguardo fisso e sibilati insulti. Nei miei sette anni vissuti qui, ho imparato alcuni modi in cui puoi davvero picar (irritare) un cileno.

Molto di ciò che fa impazzire i cileni è regionale. È un paese lungo e sottile sulla costa occidentale del Sud America, il che lo rende americano. Ha un lungo confine con l'Argentina, uno più breve con il Perù e blocca l'accesso della Bolivia all'oceano, il che rende la Bolivia uno dei due soli paesi senza sbocco sul mare nel continente. L'orgoglio del paese va e viene, legato al calcio, all'economia, al prezzo del rame e a come stiamo andando bene rispetto ai nostri vicini.

Con questo background geografico in mente, ecco come far incazzare un cileno.

Proprietà continentale

Alla domanda "Di che nazionalità sei?", Rispondi "Americano". Il Cile è nelle Americhe. Dire che sei "americano" suona come se pensassi di possedere le Americhe e che i cileni non lo comprino. Anche se stranamente, dire che sei "norteamericano" (nordamericano) non solleva alcuna rabbia, nonostante il fatto che il nordamericano non sia una nazionalità, a meno che gli Stati Uniti non abbiano recentemente unito le forze con Messico e Canada e non ho ricevuto il promemoria. Sfortunatamente, se vieni dagli Stati Uniti, la risposta corretta alla domanda sulla nazionalità è "soia estadounidense", che la tua lingua potrebbe incasinare in qualche modo importante uscendo dalla bocca; non è una parola facile da dire. Ma le persone apprezzeranno lo sforzo, almeno non hai detto di essere "americano".

Buon Columbus Day!

Questo è abbastanza universale a sud del Rio Grande. Colombo aprì l'America centrale e meridionale alla colonizzazione e allo sfruttamento. Pertanto, questa festa, che in Nord America viene celebrata con le barche modello Niña, Pinta e Santa Maria e una sdraio in pigiama durante le vacanze scolastiche, semplicemente non si chiama Columbus Day quaggiù. In Cile è talvolta chiamato "Día de la Raza”(Giorno della gara), ed è spesso un momento di protesta, con i Mapuche (popolazioni indigene originarie del centro-sud di quelli che ora sono Cile e Argentina) che scendono in piazza, e l'occasionale rogo o impiccagione di Colombo in effige. Non ci sarà un felice Columbus Day, anche se potresti prenderti un giorno libero dal lavoro e godertene un po ' pisco (vedi sotto).

Chiletina!

Qualunque cosa tu faccia, non aspettarti che il Cile sia come l'Argentina, o più precisamente Santiago come Buenos Aires. Non abbiamo milonghe (sale da ballo di tango) in cui passare la serata fumando sigarette amare e ballando con la sbiadita bella del ballo che può ballare in cerchio intorno a noi. Non serviamo medialunas (piccoli croissant) a colazione e non usiamo la parola che per iniziare o terminare una frase (che significa, più o meno, "amico"). Pensa all'abrasione Cile-Argentina come simile a quella USA-Canada. E poi metti montagne di parecchie migliaia di piedi in mezzo e cambia le culture di circa 35 gradi e ci danno cibo diverso da mangiare. Oh, e un accento diverso. Il Cile non è l'Argentina. Fallo dritto o senti il ira.

Il latin lover

Ora che hai capito che il Cile e l'Argentina sono due entità distinte, non dire che gli uomini argentini sono più romantici, più cavallereschi o migliori amanti. Una sera ho intervistato un gruppo di amici su quale fosse il punto più controverso del conflitto tra cileni e argentini, e questo ha vinto, con una speciale diatriba tangenziale degli uomini sull'inaccettabilità di dire che gli argentini sono più dotati dei cileni. Non avevo idea di cosa dire, quindi ho preso appunti copiosi.

Spiagge per i boliviani

Bolivia e Cile sono un po 'in una situazione di stallo su come la Bolivia dovrebbe portare le sue merci spedibili nell'Oceano Pacifico. Secondo la Bolivia, da quando hanno perso la terra che ora è il nord del Cile nel 1879 nella Guerra del Pacifico, non hanno avuto la capacità di competere nell'economia mondiale, perché non hanno un modo affidabile per far entrare i loro beni il mercato. Secondo i cileni, nyah nyah, cercatori custodi, perdenti piangenti. Cedere un pezzo del Cile alla Bolivia non interessa la maggior parte dei cileni, e mentre si parla di scavare un tunnel sotto il Cile, o forse di concedere una servitù alla Bolivia per dare loro accesso all'oceano, il pensiero principale qui può essere riassunto come, “I boliviani vogliono l'accesso all'oceano. Beh, peccato per loro. " Sebbene il Perù abbia recentemente concesso alla Bolivia l'accesso a un porto lì, il Cile non è spinto a fare lo stesso presto, e suggerire il contrario infastidirà le persone.

Pisco è peruviano

Per non essere da meno con fastidiosi complessi di inferiorità rispetto alla ricca cultura argentina, o complessi di superiorità rispetto alla Bolivia, il Cile ha anche un osso da scegliere con il Perù. Il Perù è stato l'ultimo dei paesi colonizzati dagli spagnoli con una mega banca, che può essere vista in elaborati balconi in legno, palazzi, piazze giganti e piazze a Lima. Santiago ha diversi splendidi edifici dell'era coloniale, ma non è neanche lontanamente vicino alle ricchezze di Lima. Si dice anche che i peruviani parlino meglio lo spagnolo (più chiaro, comunque) e abbiano una gastronomia varia, impertinente e speziata, mentre il cibo cileno è più vicino alla cottura in una pentola per la maggior parte del tempo (anche se questo sta cambiando). Sono considerati i leader architettonici e gastronomici della regione, e questo apprezza i cileni.

Quindi cosa ha a che fare con il pisco? Il Pisco, un brandy d'uva che è un ingrediente per quella che sia il Cile che il Perù considerano la loro bevanda nazionale, il pisco sour, porta una tendenza competitiva a quello che dovrebbe essere un semplice aperitivo. Gli ingredienti principali sono il ghiaccio, lo zucchero, il pisco e il succo di un piccolo limone che in Cile si chiama limón de Pica. Il pisco sour in stile peruviano ha anche la schiuma degli albumi in cima e una o due gocce di Angostura bitter (che non hanno nulla a che fare con il Cile o il Perù). Ma entrambi i paesi rivendicano sia l'alcol che la bevanda preparata come propri. Se vuoi litigare con un cileno, digli che il pisco è peruviano o che i pisco sour peruviani sono migliori. Sconsiglio di farlo mentre bevi, perché la tendenza di tutti a litigare aumenta con l'alcol, non importa da dove provenga.

E se non vuoi far incazzare le persone tanto quanto alienarle, dai un'occhiata a questo post di gruppo su Cachando Chile, fornito da blogger espatriati in Cile. E non dimenticare il modo migliore di tutti per alienare un cileno. Dopo aver detto che vengono dal Cile, chiedi: "Dov'è?"


Guarda il video: Cosa fare in Cile: Gastronomia Cile - Natura Aperta