Come ottenere il massimo dalla tua scrittura di viaggio

Come ottenere il massimo dalla tua scrittura di viaggio

Per ulteriori consigli su come massimizzare il numero di lettori e la longevità dei blog e del lavoro pubblicato, controlla il corso di scrittura di viaggio MatadorU.

INTERNET È un mezzo che sembra fatto su misura per gli scrittori di viaggi. Mette il nostro lavoro davanti a un pubblico illimitato, fornisce visibilità gratuita tramite RSS e altri servizi in abbonamento e funge da archivio elettronico del lavoro pubblicato e dei feedback. Considera le seguenti strategie per massimizzare tutto questo potenziale.

Storie di presentazione

Esplora le piattaforme "cross-over" per la pubblicazione.

Gli scrittori di viaggi sono spesso interessati a pubblicare in pubblicazioni, sia cartacee che elettroniche, con un collegamento tematico diretto al viaggio.

Sebbene sia positivo e importante, limitare il tuo interesse strettamente alle pubblicazioni di viaggio impedirà al tuo lavoro di conquistare il pubblico di lettori che potrebbero amare la tua scrittura ma che non si imbatterebbero mai in una rivista o in un sito di viaggi.

La tua storia riguarda il cibo? Studia riviste di cibo come Saveur, buon appetito, e Gourmet, che includono articoli basati sul luogo in ogni numero.

Forse la tua storia riguarda i trasporti. Se è così, ravviva le pagine di Canottaggio o Auto e conducente con la tua scrittura.

Indipendentemente dall'argomento, conoscere la pubblicazione e le linee guida per l'invio prima di inviare la tua storia.

Estrai la conoscenza degli esperti nella tua rete di scrittura di viaggio.

Di recente ho preparato una presentazione per una pubblicazione di viaggi rispettata che ha ricevuto una risposta breve e ambivalente dall'editore. Ho contattato un amico nella mia rete di scrittura di viaggio che aveva più esperienza con l'editore e ha chiesto consiglio.

Il secondo round di comunicazione con l'editore si è concluso con il messaggio incoraggiante: “Venduto! Fallo!" Ho quindi passato il consiglio a un altro scrittore che aveva colpito lo stesso muro con quell'editore. Chiedi consiglio quando ne hai bisogno e condividi anche i consigli con generosità.

Sii rigoroso, sii specifico, sii proattivo.

Gli editori sono impegnati. Fai parte del loro lavoro per loro.

Quando sei sicuro di avere una presentazione solida, dai un'occhiata alla pubblicazione e fai una valutazione su dove pensi che il tuo pezzo si adatterebbe meglio rispetto a contenuto e formato. Quando ti presenti all'editore, offri l'idea della storia e una breve dichiarazione che spieghi dove vedi il tuo pezzo adattarsi alla pubblicazione e perché.

Se hai foto di alta qualità o altri contenuti correlati (audio, video) da offrire all'editor, rendi note tali informazioni nella tua presentazione. Gli editori vogliono riempire lo spazio e più contenuti puoi offrire loro che aggiungono fascino visivo alla pubblicazione, più è probabile che la tua storia venga inserita.

Scrittura

Produci un pezzo che abbia valore.

Questo suggerimento sembra ovvio, ma "valore" non si riferisce semplicemente all'idea o al contenuto dell'articolo. Se stai scrivendo di una persona, di un luogo o di un evento, fornisci al lettore collegamenti ipertestuali a risorse appropriate che aggiungono valore al tuo lavoro.

Se fai riferimento a un altro articolo che hai scritto, indirizza il lettore ad esso. Se stai scrivendo di un concerto, un pasto o un negozio, fornisci una sezione di "consigli pratici" che conduca il tuo lettore a maggiori informazioni senza distrarti dalla tua stessa storia.

Pubblicazione

Viral commercializza il tuo lavoro.

Una parola di cautela sul marketing virale: non abusare di questa strategia inviando il tuo lavoro più e più volte allo stesso gruppo di persone, anche (e soprattutto!) Ad amici intimi o familiari.

L'idea del marketing virale è semplice: genera buzz che induce il tuo lettore a trasmettere la tua storia attraverso la sua rete, creando cerchie sempre più ampie di lettori per te.

Come fai a fare questo?

Primo: invia un link o una clip in un messaggio personalizzato a ogni persona menzionata o correlata all'articolo. In un recente articolo sui viaggiatori disabili, ho inviato una nota di ringraziamento personalizzata agli intervistati, insieme a un link all'articolo. Li ho incoraggiati a inoltrare il link ai propri amici e familiari.

Secondo: invia un link o una clip in un messaggio personalizzato a gruppi di persone che potrebbero trovare l'articolo interessante. Per lo stesso articolo, ho inoltrato un breve messaggio al direttore di un'organizzazione internazionale di viaggiatori disabili e l'ho incoraggiata a condividere la storia con i suoi colleghi e clienti.

Ho anche pubblicato il link nel forum dei viaggiatori disabili su Lonely Planet. Queste tre azioni hanno spinto i lettori che altrimenti non avrebbero letto il mio lavoro o visitato Brave New Traveller a visitare il sito BNT.

Una parola di cautela sul marketing virale: non abusare di questa strategia inviando il tuo lavoro più e più volte allo stesso gruppo di persone, anche (e soprattutto!) Ad amici intimi o familiari. Dirigi la tua campagna di marketing virale in modo deliberato e rispettoso, non semplicemente con l'intenzione di espandere il tuo pubblico, ma anche di dare contenuti di valore a un potenziale nuovo lettore.

Conosci i tuoi diritti.

Le pubblicazioni, sia cartacee che elettroniche, hanno politiche completamente diverse quando si tratta dei tuoi diritti di scrittore. Conserva i diritti sul tuo lavoro? Le è consentito ripubblicare estratti, l'intero pezzo o una variazione del pezzo in altre pubblicazioni in futuro? Le risposte a queste domande dovrebbero avere un ruolo nelle decisioni che prendi su cosa scrivere e per quali pubblicazioni.

Sii un buon lettore.

I buoni scrittori sono buoni lettori. I buoni lettori offrono feedback sulla scrittura degli altri. Proprio come desideri che gli altri rispondano al tuo lavoro, offri risposte al lavoro degli altri. Questo è un ottimo modo per fare rete, per avere un'idea migliore di pubblicazioni particolari e per sviluppare una consapevolezza più acuta di ciò che gli editori stanno cercando.

* Ottieni l'accesso a opportunità di scrittura di viaggio freelance a pagamento e una comunità attiva di giornalisti di viaggio iscrivendoti al programma MatadorU Travel Writing.


Guarda il video: Biennale Democrazia 2013 - Dixit - I grandi discorsi dellutopia