Il dilemma della fotografia di viaggio: l'etica del pagamento dei ritratti

Il dilemma della fotografia di viaggio: l'etica del pagamento dei ritratti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per ulteriori discussioni sull'etica della fotografia di viaggio, controlla il programma, il curriculum e la comunità di Fotografia di viaggio presso MatadorU.

1. Pagare un "modello" per posare per te

Se ti trovi in ​​una zona ben turistica, potrebbero esserci persone vestite con abiti tradizionali appositamente per posare per i turisti. Se sei un turista, forse va bene. Se sei un fotografo di viaggio (aspirante o meno), si discute se pagare queste persone del posto tradizionalmente vestite "conti" come vera fotografia di viaggio.

I professionisti coinvolti sono ovvi: generalmente hanno volti molto caratteristici (probabilmente perché / come hanno finito per perseguire questo concerto per cominciare) e possono essere "posati" (in una certa misura) perché li stai pagando, per non parlare , naturalmente, l'abbigliamento tradizionale di solito coinvolto. Il modo in cui "posato" dipende spesso da quanti soldi sono coinvolti. Scattare una foto veloce di un cubano all'Avana con un grosso sigaro fallico è probabilmente solo un dollaro o giù di lì; organizzare un locale per vestirsi come un monaco e vagare per un tempio alle 5 del mattino è probabilmente molto, molto di più. Man mano che la posa diventa più impegnativa, i soldi coinvolti aumenteranno e l'etica della situazione (o la sua mancanza) diventerà più evidente.

I contro, come alcuni li vedono, sono che non si tratta di un'interazione "autentica", non di un momento onesto catturato, e che crea un precedente per i futuri fotografi che arrivano - è un motivo in più per i locali della zona per chiedere soldi per le immagini .

Inoltre, da un punto di vista molto pratico, dal momento che queste persone guadagnano denaro dai turisti, e i turisti di solito sono in giro nel pomeriggio, potresti avere a che fare con le ombre della dura luce pomeridiana. Se vuoi fotografare qualcuno in questo modo, punta al tardo pomeriggio o chiedi loro di entrare in ombra.

Detto questo, spetta a te. Se non ti senti ancora a tuo agio ad avvicinare qualcuno alle tue condizioni, questo può essere un punto di partenza. Se hai un incarico o puoi semplicemente sentire che una particolare pubblicazione amerebbe lo scatto, segui il tuo intuito. Probabilmente, se stai acquisendo incarichi o altra esperienza e puoi iniziare a vedere buone opportunità man mano che si presentano (e distinguerle da quelle cattive), probabilmente puoi navigare tu stesso nell'etica.

Se non hai esperienza in questo, tieni presente che è probabile che l'immagine sembrerà in posa, perché, beh, lo è. A meno che tu non parli fluentemente la lingua, convincere qualcuno ad agire in modo naturale dopo aver accettato di pagarlo può essere quasi impossibile.

Possibili opzioni migliori

  • Cerca e prenota un tour culturale che ti porterà attraverso alcuni villaggi o quartieri più tradizionali. Assicurati che il tour sia rispettoso di coloro che stai visitando; ancora meglio se i tour sono effettivamente un vantaggio finanziario per la comunità.
  • Rivolgiti a un blogger locale o simile e vedi se puoi aiutarti a vicenda. Forse possono fungere da guida per un giorno, tradurre e aiutarti a facilitare alcuni ritratti. Potresti dare loro alcune delle foto, o anche le loro foto, in cambio.
  • Potresti anche contattare qualcosa come Vayable: tour "boutique" di gente del posto per esperienze più interessanti e uniche che potrebbero farti ottenere lo scatto che stai cercando.

Di 'che vuoi davvero un cubano con un enorme sigaro per il tuo portafoglio. Potresti organizzare un tour responsabile di una fattoria di sigari e tentare di fare amicizia con i proprietari o alcuni lavoratori? Forse finisci per sederti con loro per il pranzo. Forse vieni invitato a cena. Forse finisci per sorseggiare rum scuro e dolce sulla veranda di qualcuno e viola: sigari, luce dorata, uomini cubani. Forse non è sempre così facile, ma spesso uno sforzo extra darà vita a una storia migliore, il che rende quella foto molto più significativa.

2. Pagare un locale che richiede denaro dopo la foto

È diverso da "Immagini in vendita". Di solito questo significa che hai visto qualcuno di interessante, hai scattato una foto e loro l'hanno notato. Tendono la mano o si avvicinano a te per soldi. Supponiamo che questa non sia una delle persone dell'opzione 1, ma piuttosto una persona anziana con una faccia straordinaria, o qualcuno in un mercato, o semplicemente qualcuno seduto sulla strada. Ora hai tre opzioni:

  1. Di 'no
  2. Elimina la foto
  3. Dai loro soldi o altro compenso

Con l'opzione 1, hai il diritto di rifiutare e chiedere scusa, ma mantieni la foto. Questo presuppone che la persona abbia voglia di chiedere (forse ha visto altri essere pagati, ad esempio) ma non sembra troppo infastidito dal tuo rifiuto. Potresti (e dovresti) mostrare loro l'immagine a prescindere.

Ma se la persona richiede molto denaro e non vuoi pagare, dovresti considerare l'opzione 2; elimina la foto e mostra loro che lo hai fatto. Forse non ti sei reso conto che erano una di quelle persone vestite tradizionalmente che posano per soldi, o forse sono solo stanche di essere fotografate. Qualunque sia la ragione, a meno che l'immagine non sia assolutamente incredibile, probabilmente non vale la pena combattere.

Va notato che non sarebbe etico "fingere" di eliminare la foto, ma non farlo. Se stavi consapevolmente cercando di scattare una foto con un teleobiettivo e sei stato catturato, non metterti sulla difensiva o arrabbiarti: scusati e affronta la situazione con calma.

L'opzione 3 pone il vero dilemma etico. Dovresti pagare? Diciamo che è stata una foto candida e adorabile, o forse una delle circostanze terribili che potrebbero davvero attirare l'attenzione in seguito. Non possiamo rispondere a questa domanda per te. Supponendo che non fosse in posa e che tu abbia davvero catturato qualcosa di eccezionale, ricade su di te e sulla tua intuizione personale e viscerale del momento. Questo varia da fotografo a fotografo e non esiste una risposta giusta per tutte le situazioni.

“Questa bellissima donna nicaraguense si è davvero distinta nel mercato per la sua camicia rosa e il suo viso gentile. Ho impiegato alcuni secondi per fotografare i suoi mango (con il suo permesso). Ho acquistato alcuni mango e poi le ho chiesto di porgermene uno. Rise, ma felicemente lo fece per me. Poi ho finalmente chiesto un ritratto. A questo punto era venuta da me, ridendo con i suoi amici dai tavoli vicini delle buffonate del fotografo pazzo. Questo è un buon esempio di acquisto di oggetti per il bene del ritratto finale. Se avesse detto di no, i mango erano comunque deliziosi. Foto: Autore

Se l'immagine è di un bambino e chiede soldi, l'opzione 3 non si applica. Non dare mai soldi ai bambini, per una foto o per qualsiasi altro motivo. Di più su quello sotto.

Possibili opzioni migliori

  • Se la persona lavora in un mercato, un ottimo rompighiaccio è comprare qualcosa. Non puoi mai avere abbastanza mango.
  • Se vendono qualcosa che davvero non vuoi, come ad esempio polli freschi, chiedi di fotografare i polli e poi vedi se riesci a fotografarli anche tu.
  • Se sono solo seduti sul lato della strada - un mendicante, una persona anziana o semplicemente qualcuno che si prende una pausa dal sole - prova prima a fare un po 'di chiacchiere.
  • Se non hai fretta, offri loro di comprare da bere, un succo di frutta, uno spuntino o qualcos'altro che potresti condividere. Forse porterà a una conversazione, e poi chissà cos'altro.

Fare attenzione quando si scattano foto con un teleobiettivo. Può far sentire le persone molto violate. Se vieni notato, non esitare. Avvicinati e mostra loro le foto. Sorridi, ridi e complimentati con loro. Non essere la persona inquietante in agguato con un enorme teleobiettivo. Cattura il momento con franchezza, ma sii rispettoso e sincero quando vieni notato.

3. Dare soldi ai bambini

I bambini sono belli. Questo è vero ovunque. Spesso i bambini verranno di corsa se hai una fotocamera e si divertiranno a saltare davanti all'obiettivo per te. A parte vedere se i genitori sono presenti per approvare le immagini, non c'è niente di intrinsecamente sbagliato nel divertirsi con un gruppo di bambini. Ma la linea di fondo qui è non dare mai soldi ai bambini.

Di recente sono stato a Siem Reap, in Cambogia. Il posto è pieno di bambini che chiedono l'elemosina o vendono foto o braccialetti. Stavamo fotografando un tempio e ho deciso di sedermi con una ragazza che stava chiedendo l'elemosina. Faceva caldo e volevo fotografarla, ma sapevo che avrebbe chiesto soldi. Non parlo khmer, quindi abbiamo semplicemente guardato i turisti insieme e abbiamo riso.

Un turista ben vestito l'ha individuata e si è avvicinata con un amico. Porse all'amica la sua macchina fotografica e si sedette dall'altra parte della ragazza, che non stava nemmeno guardando. La donna si sporse e diede una gomitata alla ragazza con il gomito; la ragazza si voltò verso la telecamera, nella migliore delle ipotesi indifferente. La donna infilò la mano nella borsa e, dopo aver tolto un enorme sacchetto di lecca-lecca, porse alla ragazza un dollaro. Se ne andò sembrando piuttosto entusiasta della sua foto, e probabilmente si sentì sinceramente come se avesse appena fatto una buona cosa.

Ma lo ha fatto? Non ho visto una banconota da un dollaro. Ho visto un motivo in più per pregare di nuovo domani. Un motivo in più per restare in strada. Un motivo in più per non andare a scuola. E qualsiasi organizzazione non profit che lavora con bambini di strada o poveri dirà la stessa cosa.

Per noi possono essere solo poche monete. Ma perpetua il ciclo di povertà dei bambini, non importa quanto piccolo possa sembrare. Statisticamente, i ragazzi che restano per strada troppo a lungo finiscono per essere coinvolti in attività illegali; le ragazze finiscono per essere incinte molto giovani, o addirittura a maggior rischio di traffico sessuale. Nessuno vuole sostenere inconsapevolmente nessuna di queste cose. Quindi, quando si tratta di bambini, tieni i soldi in tasca e sostieni un'organizzazione che lavora per portare i bambini a scuola.

Ci sono altri problemi comuni ma meno ovvi quando si tratta di dare qualcosa a un bambino. Ad esempio, caramelle. Questo è anche un motivo per restare in strada, un vantaggio, un vantaggio, un piacere. È anche dannoso fisicamente, poiché molti bambini che affrontano la povertà non hanno uno spazzolino da denti.

Su questo stesso fronte, distribuire giocattoli è una cattiva idea a meno che tu non ne abbia abbastanza per ogni bambino che corre. Probabilmente causerai solo gelosia tra i bambini che si sono persi. Infine, l'acquisto di articoli da un bambino continua a perpetuare il ciclo, anche se ottieni un articolo legittimo dall'affare: ogni vendita è un altro motivo per lavorare per strada.

La Cambogia è piena di bambini che hanno bisogno di aiuto. Può richiedere un pedaggio per un viaggiatore avere a che fare con questi bellissimi bambini che chiedono un dollaro tutto il giorno. Vedere la loro povertà è straziante e può essere incredibilmente difficile dire di no ancora e ancora. Trovare opportunità di volontariato, come insegnare la fotografia all'Anjali House a Siem Reap, è una soluzione di gran lunga migliore che distribuire denaro, caramelle o giocattoli o acquistare oggetti che un bambino sta vendendo.

I bambini ti chiederanno soldi. È importante trattare i bambini (e le persone) ovunque allo stesso modo. Passeresti soldi a un bambino di cinque anni a Sydney? No. Probabilmente chiederesti loro perché non sono a scuola o dove sono i loro genitori. Acquisteresti un braccialetto da un bambino di nove anni in giro per il Grand Canyon? Probabilmente no. Distribuiresti caramelle a Central Park? Se lo facessi, probabilmente avresti un branco di genitori (o poliziotti) con te in un batter d'occhio.

Possibili opzioni migliori

  • Investire tempo invece di denaro. Esci con loro. Partecipa a una partita di calcio o salta la corda. (Detto questo, usa sempre il buon senso se ti trovi in ​​un quartiere noto per borseggiatori o ladri di borse. Non c'è bisogno di essere paranoico, ma sostengo di essere ragionevole e intuitivo, specialmente quando si tratta di attrezzatura fotografica e passaporti.)
  • Ricerca le opzioni di volontariato nella zona. E intendo davvero la ricerca: le "visite giornaliere" agli orfanotrofi sono spesso dannose per i bambini emotivamente (avere qualcuno che si presenta e poi se ne va di nuovo immediatamente), o sono una farsa totale (i bambini vengono prestati o venduti all'orfanotrofio " Vengono organizzati “tour” con gli hotel della zona). Trova un'organizzazione non profit consolidata che svolga un lavoro che ammiri. E se fai volontariato, dedica un bel po 'di tempo e qualsiasi abilità tu abbia, come insegnare inglese, arte o persino fotografia. Se lo pianifichi in anticipo, puoi portare il materiale scolastico invece dei giocattoli e darlo all'organizzazione no profit perché lo distribuisca in modo equo.
  • Le opzioni per il lavoro di volontariato basato sulla fotografia possono essere trovate su The Giving Lens, PhotoPhilanthropy o sui siti web di un anno sabbatico o anche solo contattare le ONG nell'area in cui ti troverai.

Trascorrere del tempo con i bambini durante i viaggi è davvero speciale: assicurati solo di lasciarti alle spalle gli effetti che speravi.

* Nel corso MatadorU Travel Photography, apprenderai le competenze necessarie per diventare un fotografo di viaggio.


Guarda il video: Intervista a Eolo Perfido - Tutte le forme del ritratto fotografico