Come scattare foto di viaggio migliori

Come scattare foto di viaggio migliori

Unisciti a una comunità in crescita di migliaia di giornalisti di viaggio e sviluppa le tue capacità di scrittura di viaggio, fotografia e film con un corso presso MatadorU.

HAI MAI DATO OCCHIATO esasperato alle fotografie di viaggio chiedendoti perché le tue riprese degli stessi punti di riferimento o soggetti non risultano mai così sbalorditive?

Le grandi fotografie di viaggio condividono alcune somiglianze anche se i loro soggetti possono essere diversi come un ampio paesaggio o un ritratto minaccioso.

"A" per azione

Le fotografie di viaggio che funzionano sempre ritraggono una sorta di azione. Potrebbe essere uno sguardo morbido su una tazza di caffè fumante o un'aggressiva partita di rugby su un campo fangoso. Catturare l'azione nelle tue fotografie aggiunge un'atmosfera che uno scatto altrimenti diretto non può.

Lo stesso concetto può essere applicato ai paesaggi. Una fotografia che ritrae un prato verde lussureggiante può facilmente trasformarsi da noiosa a interessante se catturi anche una coppia di pecore bianche al pascolo. Includere altri elementi in azione nei tuoi scatti di paesaggio aggiungerà anche un senso di scala rispetto ai loro sfondi.

Avrei potuto facilmente scattare un'istantanea della ragazza che si allontana, ma prima o poi sapevo che sarebbe tornata indietro. Chiamalo il sesto senso, ma le persone inconsciamente sanno quando vengono osservate. È così che vengono realizzati alcuni dei ritratti di viaggio più memorabili.

"B" per Balance

Non "bilanciamento del bianco" che si riferisce alla quantità di colori rosso, verde e blu (RGB) in una fotografia, ma piuttosto al processo di creazione di una foto bilanciata. Probabilmente hai sentito parlare dei termini "inquadratura" o "regola dei terzi" in termini di fotografia.

In poche parole, significa che la tua fotografia di viaggio deve essere simmetrica ed esteticamente attraente nell'inquadratura dei suoi soggetti. È possibile ottenere l'equilibrio senza mettere i soggetti al centro dell'inquadratura. Anche l'uso di cornici naturali come archi, porte o finestre può bilanciare le tue fotografie.

La foto sopra di due persone del posto che si prendono una pausa a St. Georges, Bermuda, mostra come ho applicato la regola dei terzi spostandoli dal centro sul lato destro della fotografia.

"C" per la composizione

Sebbene la "C" in ordine alfabetico venga dopo la "B", la composizione viene sempre prima dell'equilibrio nella fotografia di viaggio. Il modo in cui dipingi una tela bianca o componi un brano musicale può essere paragonato al modo in cui componi una fotografia. Pianifichi mentalmente quale storia vuoi che la tua foto racconti.

Composizione significa cercare motivi, trame, angoli, colori vivaci, posizionamento dei soggetti, primi piani, inquadrature e altri indizi visivi per raccontare la tua storia.

Sto usando la regola di composizione del "posizionamento del soggetto" nella foto sopra.

A prima vista noterai la lampadina allineata sopra la sua testa. Man mano che noti più dettagli, vedrai che indossa uno zaino e guarda verso una targa sul muro. La storia che sto raccontando è che è un viaggiatore in un museo che è stato illuminato da ciò che sta leggendo.

Hai sentito il vecchio cliché, "il diavolo è nei dettagli". Con la fotografia di viaggio, la forza della fotografia risiede nei dettagli sottili. La ricerca di piccoli dettagli che altri potrebbero altrimenti trascurare di solito completa la storia che stai cercando di trasmettere con la tua fotografia.

Un'altra tecnica di composizione che ho applicato di seguito è stata la ricerca di "colori vivaci" per raccontare una storia. Ho aspettato pazientemente che la donna quechua di sotto raggiungesse il muro color terracotta perché sapevo che la sua camicia blu brillante sarebbe schizzata contro il muro una volta raggiunta.

Tornando ai tempi delle lezioni d'arte del liceo, ci è stato insegnato che il blu e l'arancione sono colori complementari che funzionano bene insieme.

Focus on Photography di Fodor's esplora la composizione in grande dettaglio.

"D" per profondità di campo

In parole povere, profondità di campo significa rappresentare la distanza tra i soggetti a fuoco e il loro sfondo nelle foto. Il soggetto in primo piano è solitamente nitido ea fuoco, sfumando gradualmente. Secondo Cambridge in Color, "La profondità di campo è la distanza all'interno del soggetto che è accettabilmente nitida".

La fotografia scattata a Riga, in Lettonia, illustra questo concetto. Fodor's fornisce un'ottima spiegazione sul controllo della profondità di campo.

"E" per Evocazione

L'unico tratto comune che condividono le fotografie di viaggio memorabili è che evocano un senso del tempo e del luogo senza essere cliché. Scattare una foto di un monaco di fronte a un muro è esattamente quello che è: una foto di un monaco di fronte a un muro, ma fotografare un monaco attorno a icone culturali, incorporare ombre e altri angoli non solo ti dà una foto complessiva migliore , ma può anche aiutare gli spettatori a ottenere la storia completa.

A prima vista, l'immagine in alto raffigura una suora che cammina. Ma mentre guardi più dettagli all'interno dell'immagine, hai un'idea completa di dove si trova.

Non porta una borsa o altri effetti personali, il che suggerisce che è in un posto familiare. La direzione e la lunghezza della sua ombra suggeriscono da metà a tardo pomeriggio, e il testo di tipo slavo sulle pareti suggerisce da qualche parte nell'Europa centrale o orientale. Quindi l'immagine ti trasporta in un monastero o in un convento nell'Europa orientale verso il tardo pomeriggio.

* * *

Ricorda sempre che una buona fotografia di viaggio non è tecnicamente perfetta, ma ti trasporta immediatamente.

* Dai fotografi professionisti a qualcuno che ha appena iniziato con una DSLR, il corso di fotografia di viaggio MatadorU è stato creato per servire una varietà di studenti.


Guarda il video: Come Impostare La Macchina Fotografica Per Foto Paesaggistiche