Non crederai alle onde in Melanesia

Non crederai alle onde in Melanesia


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

QUESTO NON È per coloro che cercano solo i magneti d'onda provati e testati - quei punti coerenti in cui troverai "onde garantite" a bordo di una barca charter da surf di lusso. Non che ci sia qualcosa di sbagliato nel prenotare le tue ferie annuali di due settimane durante una pausa surf nota per le onde sei mesi all'anno.

Ma gratta un po 'la superficie e puoi trovare opzioni ai margini, i luoghi più difficili da raggiungere. Gli spot che, mentre leggi questo, hanno onde che non vengono cavalcate. Come la Melanesia.

1

Navigare in braille

Con un'onda prevedibile come questa, ho lanciato l'idea di fotografarla di notte. Questa era la terza notte che avevamo tentato di farlo bene. Mentre il sole tramontava, ho nuotato nella formazione con la fotocamera e la configurazione del flash. Non riuscivo a vedere nulla finché un'onda non iniziò a rompersi, e anche allora era visibile solo il contorno più debole dell'acqua bianca. Ogni volta che premevo l'otturatore sulla fotocamera e azionavo il flash, questo accecava completamente il surfista, rendendo difficile per loro uscire dall'onda. Alla fine ne è valsa la pena, ma penso che ci sia ancora spazio per migliorare e non vedo l'ora di fare un'altra sessione notturna in questa particolare onda.

2

Barili di verde

La maggior parte delle onde in Papua Nuova Guinea sono reefbreak con acqua cristallina, questa è l'eccezione alla regola e anche una delle migliori onde. Si trova alla foce di un fiume e, data la quantità di pioggia ai tropici, l'acqua è spesso di un colore marrone brodoso. Dopo alcuni giorni di tempo asciutto si è pulito un po 'ed è diventato verde.

3

Seta dorata

Questa onda si trova al largo di una barriera corallina esposta a nord nelle Isole Salomone. Attrae le stesse onde che si generano nel Pacifico settentrionale e raggiungono le Hawaii ogni inverno. Quando arrivano nelle regioni equatoriali, le onde hanno viaggiato attraverso un'enorme quantità di oceano aperto. Con poco o nessun vento in questo periodo dell'anno in "stasi", è comune avere onde perfettamente vetrose con nessun altro surfista in giro.

4

Blues cilindrici

Onde perfettamente formate senza che nessuno le faccia surf: è il sogno di ogni surfista. Il fatto è che la maggior parte delle persone affolla le famose destinazioni "magnete delle onde" che hanno una garanzia virtuale di surf costante. Arrivare a questa pausa è stata una sfida; ci sono voluti due giorni interi di un viaggio piuttosto accidentato, ma lo sforzo è stato sicuramente ricompensato con onde come questa che non sono state guidate mentre i surfisti in formazione (tutti e 5) aspettavano i set più grandi.

5

Vita di sussistenza artificiale

La minuscola isola che vedi stagliarsi contro il sorgere del sole è artificiale. La gente delle Isole Salomone le costruisce in questo modo da generazioni. La terraferma è a soli 100 metri di distanza, ma con il suo terreno accidentato e le zanzare malariche, vivere sull'oceano con la brezza marina e le temperature leggermente più fresche è un'opzione attraente.

6

Rovescio dal basso

PNG ha alcune delle acque più pulite che abbia mai visto. Questa fotografia è stata scattata durante un leggero temporale. Il sole era ancora luminoso dietro le nuvole ma la luce era scarsa per la fotografia, quindi ho deciso di lavorare su alcune immagini subacquee. Stimo che la visibilità sia stata di quasi 30 m sott'acqua nonostante la mancanza di sole.

7

Bambino che piange

Non ho mai scoperto perché questo bambino avesse pianto - la barriera linguistica si è rivelata troppo difficile - ma deve essere stato qualcosa di minore perché non appena ho puntato la telecamera verso il viso di questo ragazzo, le lacrime si sono fermate. Non sono riuscito a farmi sorridere ma l'immagine mi piace molto, soprattutto per via delle ciglia ancora attaccate dalle lacrime e dello sfondo scuro.

8

Equilibrio, abilità e istinto

C'è una statistica che ho sentito diffondere nelle Isole Salomone, secondo cui l'abitante medio di un villaggio di sussistenza ha più tempo libero rispetto all'impiegato medio cittadino in un paese sviluppato. Con un'abbondanza di pesce fresco, acqua dolce e un buon terreno per i raccolti, queste persone hanno tutto ciò di cui hanno bisogno. Guardare quest'uomo pescare da una canoa con nient'altro che un bastone affilato e abilità affinate è stato sorprendente. Stare in un mestiere così instabile è un'impresa in sé. Trasferire il tuo peso, infilzare un pesce e trascinarlo dentro è un esercizio di una vita di pratica.

9

Ciotola d'oro

Solo metà della mia attrezzatura fotografica si era presentata all'aeroporto. Non avevo vestiti, nessuno spazzolino da denti e non avevo idea di quando sarebbe arrivato il resto della mia attrezzatura. Il surfista presentato è il ragazzo che è venuto a prendermi all'aeroporto. Mi ha promesso che tutto sarebbe andato bene e che avrebbe mandato uno dei membri dell'equipaggio a ritirare la mia roba la mattina dopo. Ha detto che potevo restare se volevo, ma c'era un buon moto ondoso in esecuzione e ci sarebbero state onde al mattino. Per fortuna avevo con me una macchina fotografica e alcuni obiettivi, poiché quest'onda era la prima cosa che vedevo al mattino. Tutto il resto era totalmente irrilevante fino a quando i venti non si sono alzati verso l'ora di pranzo e hanno rovinato queste condizioni perfette.

10

Ragazzo nella giungla

Con un'enorme popolazione di bambini in tutte le Isole Salomone, non è raro vederli spuntare nella giungla. In realtà mi trovavo in una sorgente d'acqua dolce, riempiendo bottiglie d'acqua con il nostro equipaggio, quando ho visto questo ragazzo, che indossava solo un paio di vecchi pantaloncini militari, che ci fissava. Ho preso la macchina fotografica, gli ho sorriso e sono riuscito a ottenere un solo fotogramma prima che trotterellasse nella giungla e scomparisse di nuovo.

11

PNG

Quando tutto ciò che fai è surfare su quest'onda per sei mesi all'anno, la conosci abbastanza bene. Il surfista è Andrew Dart, guida di surf sul PNG Explorer. "Darty" ha un'affinità con questa ondata. Lo fa sembrare il barile più facile al mondo da realizzare. L'ho visto segnare più ore di metropolitana qui in una mattina di quanto la maggior parte delle persone vedrà in una vita.

12

Relitto giapponese della seconda guerra mondiale

Le isole di PNG e Solomons sono disseminate di relitti della seconda guerra mondiale. Mi sono tuffato in alcuni incredibili relitti, ma questo mi è rimasto in mente. Il corallo non ha preso il sopravvento, poiché l'aereo è in alluminio e resiste alla ruggine (per ora). La storia racconta che il pilota giapponese si è mosso nell'oceano vicino a un'isola ed è sopravvissuto solo per nuotare a riva e scoprire di essere atterrato in un lebbrosario. I resti della colonia sono ancora oggi visibili a pochi passi da questo relitto aereo.

Cosa ne pensi di questa storia?


Guarda il video: Canoes of Anuta


Commenti:

  1. Zulukus

    Per riempire uno spazio vuoto?

  2. Barhloew

    Hai un pensiero astratto

  3. Ralston

    Tui hai torto. Proviamo a discuterne. Scrivimi in PM, ti parla.

  4. Waylon

    Ben fatto! Continuate così! Sottoscrivi!

  5. Akisho

    non so cosa dire

  6. Aikin

    Sembra che si avvicinerà.



Scrivi un messaggio