Sci alpinismo primaverile nel Tetons

Sci alpinismo primaverile nel Tetons

Alba di Teton. Tutte le foto: autore.

Hai presente quei ragazzi che si radono costantemente i grammi dal loro setup? Tagliare cinghie estranee e tessere lo zaino in nome della rapidità? Optare per un paio di sci piuttosto che un altro per risparmiare un paio di centinaia di grammi? Portare cibo e acqua a sufficienza per assicurarsi che non muoiano in caso di soggiorno prolungato?

Sì, sicuramente non sono uno di quei ragazzi.

Sono il ragazzo che lascia il sentiero con il mio zaino traboccante, scarponi da sci alpino (senza modalità camminata) e in genere sembra sovraccaricato per una giornata al resort, figuriamoci una giornata nei Tetons. Non mi occupo della velocità, dato che molte persone sono nei Tetons e non saprei dirti il ​​mio tempo da macchina a macchina sull'ultima cosa che ho sciato. Mi occupo, tuttavia, di esperienze, e questa primavera nel Tetons non ne ha fatto mancare, nonostante (o forse a causa) di quanto peso ho sulla schiena.

Un inverno relativamente mediocre seguito da un aprile mite ha reso possibile un lungo avvicinamento questa primavera nel Grand Teton National Park. Ci sono stati colpi di boscaglia, molti tronchi che scivolavano con le pelli e una lotta generale per guadagnare il limite della neve mentre le giornate calde costringevano il manto nevoso a ritirarsi ulteriormente sulle colline. Tuttavia, tutti i graffi, i polsini infangati degli stivali e il sudore prima dell'alba ne valevano la pena una volta in montagna.

Le montagne ghiacciate e innevate offrivano facili viaggi su quello che è un paese tipicamente aspro durante l'estate. Come un lenzuolo rugoso tirato stretto, il terreno scomodo e frustrante diventa completamente gestibile.

Parte superiore del Middle Teton

Come tutte le cose che sciano, ci sono stati giorni buoni e giorni migliori, e questa primavera nel Tetons non è stata diversa. Sebbene ci siano stati una buona parte di momenti frustranti, ci sono stati anche successi toccanti e stimolanti che vivranno a lungo nella mia banca crescente di ricordi di Teton. Prima di tutto: il Middle Teton. Una partenza anticipata, dopo che uno degli ultimi temporali della stagione ha ricoperto la valle con sei pollici di neve, ci ha portato in cima alla vetta di 12.804 'appena prima che l'intensità del sole di maggio trasformasse la parete in uno stato di difficile gestione. decrepitezza.

La parete est di 2.500 'del Middle Teton offre una delle migliori piste da big-mountain tradizionali del parco. La polvere leggera sopra la crosta (un po ') liscia da sciogliere e congelare ha fornito un palcoscenico per curve che sono più a loro agio sui battipista ad alta velocità che sulle facce aperte del backcountry. Liscia e veloce, è stata una di quelle corse che sai subito che ricorderai per il resto della tua vita.

Forse un secondo lontano sono stati gli exploit nel canale a clessidra al largo della parete nord del Nez Perce. Un inizio un po 'più tardi ci ha lasciato dietro la palla, e siamo rimasti delusi nel vedere una manciata di (in realtà 8) persone che si dirigevano verso la West Hourglass, che aveva una neve migliore. Imperterriti, abbiamo optato per la brutale ... ehm ... più avventurosa East Hourglass, con i suoi profondi canali e la neve "variabile". Alcuni potrebbero averlo chiamato "sci di sopravvivenza" - mi piace pensarlo come "sci in condizioni uniche", che, per definizione, può solo renderti uno sciatore migliore e più diversificato.

Granato Canyon

Mentre lo sci primaverile nel Tetons richiede un particolare insieme di abilità, senso di avventura e capacità di soffrire, se l'obiettivo è l'avventura e non semplicemente spuntare qualcosa dalla lista dei risultati, queste curve primaverili non mancano mai di offrire.

Forse la parte migliore dello sci primaverile nel Tetons è che non finisce mai. C'è sempre un frammento di neve da qualche parte - probabilmente richiede solo uno zaino più grande per arrivarci.


Guarda il video: il mio ZAINO da SCIALPINISMO fast and light