La vita al confine tibetano [foto]

La vita al confine tibetano [foto]

L'inaccessibilità, sia geografica che politica, impedisce a molti viaggiatori di visitare il Tibet. Coloro che riescono a raggiungere il "tetto del mondo", il "terzo polo", pagheranno l'esperienza: tra trasporto, alloggio, cibo e la pesante tassa di permesso riscossa dalla Cina, 500 dollari sono circa il budget come puoi ottenere per una settimana nella regione.

Recentemente ho viaggiato in Cina e ho sempre pensato al Tibet. Non avendo quel tipo di soldi da spendere, mi sono chiesto: È davvero necessario pagare tutto ciò per accedere alla cultura tibetana? La risposta è no, poiché molte città al confine con la Regione Autonoma del Tibet conservano una forte identità tibetana. Quasi il 90% delle popolazioni in queste città di confine sono tibetane. In questo viaggio, ho deciso di visitare Shangri-La (provincia dello Yunnan), Daocheng, Litang, Ganzi e Tagong (provincia del Sichuan).

Per coloro che desiderano imitare questo itinerario, riservare almeno due settimane per farlo: le condizioni stradali sono pessime e il viaggio non può essere fatto in fretta. In cambio, riceverai una solida introduzione alla vita quotidiana e ai costumi sociali tibetani, al buddismo tibetano e a uno dei paesaggi più intensi della Terra.

1

Fuori Shangri-La

Nella campagna fuori Shangri-La, ho trovato questa donna che raccoglieva letame da utilizzare come fertilizzante per i suoi raccolti.

2

Ganden Thubchen Choekhorling

Al monastero Ganden Thubchen Choekhorling a Litang, un monaco entra da una porta sul retro del tempio per pregare. Il monastero può essere visto da lontano grazie alle sue pareti colorate. Il terzo Dalai Lama, Sonam Gyatso, lo fondò nel 1580.

3

Senza nuvole

In una regione di tempo estremamente variabile, alcuni giorni ti ritroverai assediato da neve o grandine, e il prossimo potrebbe essere senza nuvole e caldo. Per quasi una settimana, Tagong è stato colpito dalla pioggia. Quando finalmente il tempo si è rotto, mi sono imbattuto in questo monaco mentre andava al fiume.

4

La kora

Ho trovato questa donna che esegue il kora (un tipo di meditazione nella tradizione buddista tibetana che prevede il circumambulare templi, monasteri o altri siti) presso il monastero di Ganden Thubchen Choekhorling.

5

Camminando con sua madre

I bambini tibetani di solito vanno con le loro famiglie a fare il kora. Questo bambino stava passeggiando per il monastero Ganden Thubchen Choekhorling con sua madre. Indossa una tipica giacca tibetana.

6

Lezioni

Il monastero di Ganzi ospita più di 600 monaci, con molte classi dove i giovani monaci ricevono lezioni. Devono memorizzare le preghiere e le canzoni religiose e ripeterle ancora e ancora. Questo giovane monaco stava scrivendo una delle sue lezioni davanti al suo insegnante, che stava controllando il libro dello studente per vedere se la preghiera era stata scritta correttamente. Dall'espressione del giovane, non credo che stesse andando bene, e ripetendo le preghiere ha dimenticato le parole molte volte.

7

Monastero di Litang

Volevo catturare la bellezza dell'interno del monastero di Litang con un monaco al suo interno per il contesto, quindi ho aspettato un'ora fino a quando uno ha attraversato la cornice.

8

Circumambulazione

Più circumambulazione. Il numero di volte in cui dovresti camminare per un sito in preghiera (sempre in senso orario) dipende da cosa stai chiedendo.

9

Litang

Litang è una città nel Sichuan occidentale. Si trova quasi interamente sopra i 4.000 m, 350 metri più in alto di Lhasa. Il terzo Dalai Lama, Sonam Gyatso, costruì originariamente il monastero di Litang Chode nel 1580. La maggior parte delle persone in questa città sono tibetani, il che la rende uno dei posti migliori per conoscere la cultura tibetana. Ho trovato questo monaco che camminava dietro il monastero, dove si trovano la maggior parte delle case dei monaci.

10

In attesa

Daocheng si trova a un'altitudine di 3.750 m. Molti viaggiatori si fermano qui per una notte prima di proseguire per Litang. La città non è molto da vedere, ma la campagna circostante è meravigliosa, con molte opzioni di trekking e opportunità per visitare piccoli villaggi. Vicino a un tempio in uno di quei villaggi, ho trovato questa ragazza che aspettava che sua madre finisse di pregare.

11

Ruote della preghiera

Un'anziana donna tibetana gira in preghiera intorno a un tempio e fa girare le sue ruote di preghiera, cilindri di bronzo dorato. Ruote simili sono state prodotte per molti secoli in una vasta gamma di dimensioni e stili. All'esterno di ogni cilindro ci sono iscrizioni e simboli buddisti. La pratica tradizionale della ruota della preghiera consiste nel farla girare in senso orario, mentre si recita il mantra Om Mani Padme Hum.

12

Tre giovani monaci

Fuori dal monastero di Litang Chode, questi tre giovani monaci stavano giocando, correndo qua e là. Mentre aspettavo il momento giusto per scattare la loro foto, il loro insegnante è venuto a dir loro di entrare nel tempio. La composizione è stata realizzata appena in tempo.

13

Escursionismo

Le montagne circondano Daocheng. Mentre facevo un'escursione su uno di loro, sono arrivato in un piccolo villaggio dove ho trovato una mamma e sua figlia sedute tra alcune rocce. Mentre mi avvicinavo con la telecamera, la ragazza è scappata e sua madre ha cercato di convincerla a tornare. Una volta che si è convinta che non fossi una minaccia, ho scattato questa foto. Lei e sua madre hanno riso piuttosto forte quando ho mostrato loro lo scatto con la mia macchina fotografica.

14

Riposo

È comune trovare famiglie che riposano e aspettano sul ciglio della strada che l'uomo di casa smetta di lavorare nei campi. Mentre camminavo vicino a questa famiglia, mi chiamarono e mi fecero sedere accanto a loro. Ho scattato loro un paio di foto e mi sono riposato un po 'prima di proseguire per la mia strada.


Guarda il video: 10 CONFINI SEGRETI CHE NON CONOSCEVI