Com'è mangiare da McDonald's in Danimarca

Com'è mangiare da McDonald's in Danimarca

Gudmund Gudmundsen torna al tavolo con un vassoio di plastica pieno di hamburger di salsa El Maco, laksewraps (salmone fritto arrotolato in qualcosa come un taco), cime di formaggio piccante, quelle che sembrano stelle di formaggio cremoso fritte, un lato di carote e due birre.

Sono vestito con pantaloncini e giacca a vento, mi affretto attraverso l'ingresso della strada, scrutando rapidamente la stanza per unirmi a Gudmundsen. "Scusa il ritardo", dico. Getto uno sguardo dubbioso al vassoio.

Cattura lo sguardo. "Dai, dimenticati di te stesso", dice in un inglese fluente ma leggermente accentato. "Questo è davvero un buon cibo: fresco, gustoso e ..." alza una fetta di carota arancione, "e colorato!"

McDonald's in Danimarca assomiglia a McDonald's ovunque - completo di colori primari campy, archi dorati e tavoli e sedie di plastica illuminati da una luce brillante e fluorescente. I menu sono ovviamente in danese e le offerte spesso contengono meno grassi saturi e calorie rispetto ai loro equivalenti americani. Anche il prezzo del cibo è diverso: il pasto di Gudmundsen per due costa oltre $ 50.

"Sì, certo, alcuni americani potrebbero pensare che sia costoso, ma ehi", dice Gudmunsen, "tutto è costoso a Copenaghen". Si mette in bocca una grande stella di formaggio spalmabile e mastica con apprezzamento. "Sai, non tutti mangiamo uova di merluzzo con tubetti di dentifricio, né rischiamo la cecità da neve con patate bianche, cipolle bianche, formaggio bianco, pesce bianco e pane bianco", dice e fa l'occhiolino. "O uova sode, piselli bianchi, orzo bianco e pastinaca bianca."

Gudmundsen è nato a Stavanger, in Norvegia, e da 20 anni guida camion in tutta la Scandinavia. A volte si tratta di fast food "americano" - il più delle volte, McDonald's.

"In tutto il McDonald's scandinavo, c'è molta varietà - cambiano sempre il menu - a volte con specialità stagionali, a volte solo per divertimento." Alza una stella di formaggio cremoso fritto.

"Non tutti hanno questi", dice. “In Svezia vendono panini senza glutine. In Norvegia puoi trovare un'insalata di mele e noci candite, e in Finlandia c'è il Ruis McFeast sulla segale e il vecchio hamburger del 1955. E hanno quasi tutti la birra! " Guarda il suo compagno americano. "Cosa pensi?"

Guardo le carote. "Me?" Dico, bevendo un sorso. "Mi piace la birra."


Guarda il video: STREET FOOD in DANIMARCA!