Powder for Powder, ep. 3: portellone Alaska

Powder for Powder, ep. 3: portellone Alaska


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Questo è l'episodio 3 di una serie esclusiva in 5 parti, presentata da Caldwell Collections e Our Site. Per saperne di più.

ARRIVARE AL PARCHEGGIO sul Thompson Pass è stato come raggiungere la luce alla fine di un tunnel molto lungo - dopotutto, cinque giorni sull'autostrada ALCAN da Revelstoke non sono un'impresa da poco. Yancy e io arrivammo a tarda notte in una bufera di neve laterale verso il passo di montagna che avremmo chiamato a casa per le prossime tre settimane. Abbiamo deciso di venire una settimana prima per sentire la neve e tracciare alcune tracce fresche prima che iniziasse la follia del tailgating. Uscendo dal camper la mattina successiva, ho tenuto d'occhio il viso di mio fratello mentre i suoi bulbi oculari si allargavano, vedendo montagne incrostate di neve che si innalzavano per 4.000 piedi verticali direttamente dal parcheggio. "H-o-l-y Shiiit," esclamò.

Il portellone dell'Alaska si tiene alla base del ghiacciaio Worthington, il parcheggio più vicino possibile a curve di neve fresca di fama mondiale. Per mezzo di attrezzatura da turismo, motoslitta ed elicottero, persone di ogni ceto sociale migrano a Valdez, AK ogni primavera per strappare un classico terreno dell'Alaska su entrambi i lati della Richardson State Highway. Tailgate Alaska, ora al quinto anno, è cresciuto fino a quasi 500 persone da un piccolo equipaggio irriducibile di cinque ragazzi che sognano in grande e non hanno paura di condividere la ricchezza. Superare tutte le condizioni, incontrare nuove persone, godersi il paesaggio / la birra, imparare a conoscere la sicurezza sulla neve e, naturalmente, entrare in grandi linee, è ciò di cui si occupa il portellone.

Con 3 operazioni in elicottero entro 15 miglia, arrivare in programma per una giornata indimenticabile è facile. Per uno scenario più efficiente in termini di costi, porta la tua motoslitta e non rimarrai deluso da quanti giri di neve lunghi registrerai, a volte quando l'elicottero non può nemmeno volare.

Yancy e io ci siamo incontrati con molti buoni amici che avevano fatto il pellegrinaggio in AK, e i bei tempi hanno iniziato a scorrere, così come la birra gratuita dell'Alaska Amber. Sai di essere nel posto giusto al momento giusto quando i grandi cavalieri esperti della montagna ti dicono al falò notturno che hanno appena percorso la migliore corsa sulla colonna vertebrale o sullo scivolo di tutta la loro vita. La polvere di solito è abbondante, ma fai attenzione a non svegliarti quando la piastra della caldaia si trasforma la mattina successiva: il vento può ululare attraverso il Chugach! Anche con 500 persone, però, il terreno dell'Alaska è così vasto e abbondante che il pensiero di essere rintracciato non è una preoccupazione.

Dopo cinque giorni di polvere azzurra, un'altra tempesta è arrivata per premere il pulsante di ripristino giusto in tempo per l'evento del Campionato del mondo di freeride "King of the Hill", organizzato da Tailgate Alaska. Basso ed ecco, ho scelto una linea tecnica per guidare che aveva riparato la polvere all'interno di un angolo su Python Peak, l'ho guidata pulita e ho portato a casa il titolo del campionato e la spada da samurai. Ero entusiasta del fatto che i miei colleghi abbiano votato la mia linea come la corsa vincente, dato che è sempre bello uscirne vittorioso sapendo che i tuoi compagni piloti hanno approvato.

Il nostro equipaggio si svegliava ogni mattina senza sapere cosa ci avrebbe portato il paese delle meraviglie invernale delle montagne Chugach. Ma poiché tutte le cose belle devono finire, il lotto del portellone si è disperso in un turbine mentre un'altra violenta tempesta si è abbattuta ... e un altro leggendario evento in Alaska stava per svolgersi a 160 miglia a nord. L'energia di Arctic Man stava chiamando e il buon amico Nate Holland ha promesso neve fresca nelle montagne Hoodoo.

Parole e foto di Wyatt Caldwell; video di Yancy Caldwell.

1

Casa dolce casa. Non è un brutto posto dove parcheggiare per tre settimane ... cioè, se non ti dispiace il rumore di elicotteri e motoslitte ogni mattina.

2

Ecco una vista della famosa zona chiamata "The Books" per via delle sue rampe in stile libreria. È un rischioso giro in slitta di 16 miglia in ogni direzione ... meglio non rimanere intrappolati nella nebbia che si accumula rapidamente.

3

Lo slittino in Alaska è a dir poco umiliante. Vaste montagne presentano crepacci pericolosi, il che significa che scegliere la giusta rotta di viaggio è un must per accedere alle merci.

Ottieni l'accesso a tutti e 5 gli episodi non appena vengono pubblicati

4

Yancy sta facendo saltare la sua mente a 3000 piedi sul fondovalle, in un'area conosciuta come Loveland.

5

Il porto di Valdez ha una classica storia marittima, come dimostra un cimitero di navi che costeggia il porto turistico. Se i relitti potessero parlare, questi avrebbero alcune storie da raccontare. Il Martin pescatore si sta solo togliendo l'inverno e tornerà in acqua dopo lo scioglimento della neve primaverile.

6

Una giornata con l'elicottero H20 faceva parte del Freeride World Tour "King of the Hill". "Solo un'altra corsa nel Chugach."

7

Yancy amplifica la sua corsa super sciolta lungo la spina dorsale del pene della tigre. La sua prima corsa in elicottero AK!

8

Yancy e io ci fermiamo per girare un time-lapse e prendere una pausa dopo aver camminato a Python Peak, dietro di noi.

9

La luce della sera si insinua sul Python mentre corriamo per scalare la cresta al tramonto. Sentirsi fortunati ad essere nel posto giusto al momento giusto.

10

Sono riuscita a portare a casa la W e la spada da samurai insieme alla campionessa femminile e squartatrice giapponese Yoko Nakamura.


Guarda il video: FWT20 Ordino Arcalís Andorra. FWT Insider Ep. 3