La prossima generazione di beatboxer che esplode in tutto il mondo

La prossima generazione di beatboxer che esplode in tutto il mondo

IL BEATBOX È UNA FORMA VOCALE che è esplosa come uno degli elementi originali dell'hip-hop negli anni '80. I primi maestri di quell'epoca come Doug E. Fresh a volte ancora rock folle, come in questa clip di beatboxing e freestying con Will Smith del 2012.

In questi giorni, i beatboxer sono più influenzati dalla musica elettronica e dal dubstep che dal rap o dall'hip-hop, dice Kaila Mullady, un beatboxer di 21 anni di Long Island. Lei stessa ama l'alternativa indie e anche uno dei suoi colleghi di beatbox è una cantante d'opera.

E a differenza del mondo dell'hip-hop, dove l'obiettivo è superare i tuoi avversari e dichiararti il ​​numero uno, il beatboxing favorisce un approccio più collaborativo.

In una battaglia televisiva a Città del Messico, due artisti - El Akdmiko e il proprietario Beatz - sembrano competere l'uno contro l'altro. Ma mentre uno batte, l'altro balla al ritmo del suo concorrente. Quando uno cambia il ritmo per renderlo un po 'più simile al reggaeton, l'altro lo segue. "È una conversazione", dice Mullady, che ha spesso avuto con persone che non parlano inglese.

Mentre la popolarità del beatboxing genera competizioni diffuse, un campionato internazionale e persino una rete televisiva esclusivamente beatboxing, ecco alcuni enormi talenti che lo portano al livello successivo.

ALEM (Francia)

Attuale vice campione del mondo di beatboxer. Stile distinto, grande influenza dubstep. Da quello che posso dire, i suoi ritmi sono meno melodici e più concentrati sulla velocità e sulla variazione. Il DJ di origine francese ha iniziato "copiando i ritmi che ho fatto alla batteria".

BMG (Francia)

Segue lo slogan "Il beatbox umano è universale". Bilancia perfettamente due ritmi / linee di basso disparati contemporaneamente. Nomina la dancehall giamaicana come una grande influenza.

Mouzik the Dream Team (Taiwan)

Da Taipei, Taiwan, arrivano tre giovani uomini che funzionano come un coro beatboxing a cappella: ognuno imita uno strumento diverso.

Kaila Mullady (USA)


Da Long Island, NY. È una grande presenza nel mondo del beatboxing e tra le sue poche donne. Mullady viaggia più volte al mese, suona spettacoli in tutto il paese e, occasionalmente, nel mondo.

Mentre Mullady vede l'evidente disparità di genere nella sua scena come qualcosa di simile al foraggio - "è motivante", dice - deve affrontare una raffica di commenti strani dopo ogni performance.

“Scendo dal palco e il complimento che ricevo è davvero ambiguo. È sempre come, "Oh mio Dio, è così buono per una ragazza!"

Insegna anche rima beat ai bambini. È "aiutare i bambini a capire, qual è la musica nella tua testa?"

Chi sono i tuoi beatboxer preferiti?


Guarda il video: INCREDIBLE Human Beatbox on Asias Got Talent! Got Talent Global