15 motivi per cui fa schifo lavorare da casa

15 motivi per cui fa schifo lavorare da casa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

15. Bambini

Se hai figli e sono a casa quando cerchi di lavorare, ti renderai presto conto dell'errore che hai commesso nella scelta di una carriera lavorativa a domicilio. Ai bambini non interessa che tu abbia una scadenza o che sei al telefono con un cliente importante.

Se Johnny vuole guardare Monsters University (per la terza volta oggi), dovrai mollare tutto ciò che stai facendo e accenderlo, o lui griderà senza sosta finché non lo fai. E se l'adorabile manina del tuo prezioso bambino ti tocca la gamba e lui ti dice amorevolmente: "gioca, mamma", dovrai giocare. Se in quel momento non lo segui nell'area di gioco designata, quella piccola mano preziosa afferrerà il mouse del tuo computer e lo scaglierà attraverso la stanza.

14. Facebook - e Twitter, e Instagram e Pinterest

Lo chiami, i social network che hanno rivoluzionato il modo in cui comunichiamo tra loro hanno anche distrutto tutta la produttività. Potresti lavorare su quel grande progetto con scadenza, decidere di controllare il tuo social network preferito "molto velocemente" e cadere nella tana del coniglio. Vedi, non sarà "molto veloce"; continuerai a immergerti più a fondo nel pool di timesuck che sono i social media.

13. Cibo - ovunque

Se sei in ufficio, desideri l'ora di pranzo, quando puoi divorare il tuo pasto accuratamente porzionato nei 30 minuti che hai a disposizione. Se sei a casa, hai il controllo completo su quando mangi, per quanto tempo e quanto. E mangerete costantemente perché avrete accesso alla vostra cucina 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

12. Bava del lavoro a casa

Quando il lavoro è a casa, in pratica ti alzi dal letto e ti metti al lavoro. Non ti preoccupi più di cosa indosserai, se la tua gonna è troppo corta o se la tua cravatta si abbina alla giacca. Nessuno può dirti di non indossare pigiama di flanella sulla scrivania del computer o di lavarti i denti. Quindi non lo fai. Alcuni giorni potresti anche non spazzolare i capelli. Sei disgustoso!

11. Perdere il tocco

Quando lavori fuori casa, fai amicizia e socializzi con loro in pubblico. Quando lavori a casa, esci a casa. Con te stesso. Non solo puoi essere solitario, ma dimentichi cosa vuol dire stare con le persone.

Quindi, quando inevitabilmente vai a un evento sociale, o anche al negozio di alimentari, potresti trovarti a fare una delle seguenti due cose: parlare con tutti quelli che vedi dell'aumento del costo del latte (è costoso!), O al altro estremo, fissando con gli occhi spalancati scioccata la simpatica vecchia signora che ha detto "mi scusi" mentre passava troppo vicino al tuo carrello.

10. Animali domestici

Come i bambini, se hai un animale domestico, sai com'è avere continue interruzioni. I cani devono essere nutriti e portati a spasso; ai gatti piace camminare su tutto il computer e talvolta dormire sul tuo braccio. E sono implacabili nella loro ricerca di attirare la tua attenzione.

9. Procrastinazione dei lavori domestici

C'è polvere sul supporto della TV. Ci sono piatti sporchi nel lavandino e hai bisogno di asciugamani puliti. Ogni piccola distrazione può trasformarsi in una giornata di pulizia o organizzazione quando sei a casa tutto il giorno, tutti i giorni. Dovrai ripulire quel casino e non sarai in grado di portare a termine il lavoro per cui sei pagato finché non lo pulirai.

8. Sole

Un vantaggio di lavorare in un cubicolo è che non puoi sempre vedere il tempo fuori. Ma quando sei a casa e il sole ti acceca attraverso le finestre, è piuttosto difficile resistere all'impulso di giocare fuori.

7. Giorni di neve

Ah, il vortice polare. Anche se quest'inverno ne ha bloccati migliaia nelle loro case o nelle loro auto, i bambini e i lavoratori hanno cantato le sue lodi perché non dovevano andare a scuola o lavorare. Ma qualcuno che lavora da casa? Dovrebbe funzionare.

6. Vicini

Se vivi in ​​un appartamento e le persone che abitano sopra di te fanno il terzo turno, oppure lavorano anche a casa, o non lavorano affatto, saranno rumorose. Ti infastidiranno con la loro rumorosità quando provi a lavorare.

Se vivi in ​​una casa e riesci a vedere dalle finestre, ti chiederai inevitabilmente cosa stiano facendo i vicini, ea volte ti ritroverai a fissarli e creare vite per loro. Alcuni potrebbero chiamarlo ossessionante, ma io lo chiamo "essere informato".

5. Il latte scorre

"Puoi prendere del latte?" Altri penseranno che, poiché lavori da casa, hai tutto il tempo per fare commissioni. Ma non lo fai. Stai lavorando.

4. L'ira di altri genitori

Se hai figli, le madri che devono lavorare fuori casa ti prenderanno di mira con i loro sguardi risentiti, perché credono che tu sia "fortunato" a "riuscire" a stare a casa con i bambini, mentre sono lontani da tutti loro giorno. I gruppi di gioco del fine settimana saranno quindi pieni di tensione.

3. Non posso "lasciarlo in ufficio"

Perché il tuo ufficio (laptop) è proprio accanto a te sul divano. Se c'è del lavoro da fare, non puoi lasciarlo andare fino a lunedì mattina, perché non ti lascia mai. Ecco perché lavori il sabato sera, mentre il mondo fa festa. O dorme.

2. Manca la rasatura delle gambe / del viso

O indossare i tacchi, o un abito soffocante o un'uniforme. Verrà un giorno in cui ti guarderai allo specchio, la coda di cavallo di traverso, la felpa macchiata, i pantaloncini da ginnastica pieni di buchi, e desidererai di poter indossare le tue Louboutin, anche se solo per poche ore.

1. Non voler mai tornare a un lavoro d'ufficio

È vero. Tutti gli aspetti positivi del lavoro a casa superano ancora gli aspetti negativi e se si presenta l'opportunità di lasciare il lavoro a casa, ti sentirai in conflitto. Potresti anche renderti conto che non fa davvero schifo, anche se funziona.


Guarda il video: ALESSANDRO BARBERO - ENDORFINE FESTIVAL 2019 - LUGANO


Commenti:

  1. Marsyas

    Una frase molto utile

  2. Khalfani

    Considero che ti sbagli. Posso difendere la posizione. Scrivimi in PM, parleremo.

  3. Sherlock

    Non c'è niente da dire: taci, per non intasare l'argomento.

  4. Mezizragore

    Penso che sia il modo sbagliato e devi rannicchiarsi da lui.

  5. Tedrick

    la domanda soddisfacente



Scrivi un messaggio