Come far incazzare un DJ

Come far incazzare un DJ

In questi giorni è piuttosto glorificato essere un DJ. Tutti pensano al tizio in piedi di fronte a un mare di studenti universitari ubriachi o rotolanti, che si destreggiano con i ritmi e fanno cadere i bassi al prossimo più grande festival della stagione. Poche persone ricordano che quel momento rappresenta una piccola istantanea della vita di un DJ, che non è affatto una festa quando non è ai ponti.

Pochi DJ diventano famosi senza essere produttori epici, il che a sua volta impiega una quantità apparentemente infinita di ore parcheggiate su un laptop sia per padroneggiare le abilità di masterizzazione che per sviluppare effettivamente le tracce che li aiuteranno a farsi un nome. Un sacco di lavoro è necessario per diventare degni di un festival, quindi quando le quote vengono pagate e i titoli guadagnati, mentre molti DJ riescono a tenere sotto controllo il loro ego, altri possono avere un po 'di diritto.

Probabilmente hai visto cosa succede quando i DJ primadonna mega famosi si arrabbiano per qualcosa (vedi: Deadmau5 e chiunque altro), ma ci sono una manciata di cose che le persone fanno abitualmente che faranno incazzare universalmente quasi tutti i DJ. Essendo stato uno di loro per la parte migliore di un decennio, so esattamente cosa sono.

Costringici ad ascoltare un'intera canzone.

Se hai un amico che è un DJ, probabilmente conosci fin troppo bene il fenomeno dell'ADD musicale: quel costante cambiamento della traccia dell'iPod o della stazione radio dopo il primo ritornello della canzone. Durante il missaggio, è raro che la canzone superi il secondo drop senza che il DJ inizi la transizione alla traccia successiva. Successivamente, non sentiamo quasi mai una canzone dopo il secondo o il terzo minuto, perché a quel punto siamo andati avanti.

Esercitatelo abbastanza volte e l'istinto di far cambiare la canzone e di essere la forza trainante dietro quel cambiamento diventa travolgente. Pertanto, per un DJ non c'è niente di più sconvolgente e esasperante dell'ascolto di una canzone nella sua interezza.

Schernisci i nostri laptop.

Avanti, dimmi che quello che sto facendo non è un vero e proprio "disc jockey" e che suonare uno spettacolo su un laptop è illegittimo. Consentitemi di scusarmi per l'orribile praticità che è essere in grado di trasportare una libreria musicale quasi infinita in meno di uno zaino e di avervi accesso in pochi secondi, senza dover sfogliare casse o sfogliare raccoglitori di CD. Per non parlare del fatto che posso fare cose al volo tramite software che è praticamente impossibile con i metodi analogici.

Non riesco a riconoscere la separazione tra la scena e il DJ, in particolare per quanto riguarda le droghe.

Metterò fine al dibattito una volta per tutte. Sì, molte persone ai rave e agli spettacoli di musica elettronica usano tutti i tipi di droghe, ma in realtà è eccezionalmente difficile fare il DJ mentre inciampa nelle palle. Non fraintendetemi, tonnellate di DJ girano in una moltitudine di situazioni e sotto l'influenza di una varietà di cose (e sono anche bravi in ​​questo), ma non dare per scontato che tutti noi siamo incasinati quando lo facciamo ' stai eseguendo. Per favore e grazie.

Dimmi di abbassare il volume.

Ciò si manifesta in due modi. Innanzitutto, quando qualcuno decide di gridarmi in faccia: "HAAAY, STO CERCANDO DI PARLARE, PENSI DI POTER DISATTIVARE?" Amo la musica; Lo suono il più forte possibile e per quante più persone possibile. Suonare la mia musica ad alto volume e godermela è ciò che mi ha fatto superare quegli spettacoli in cui si sono presentate solo sei persone, ed è ciò che rimane costante quando suono davanti a un pubblico di 1.000 persone. Quindi, quando mi chiedi di fare il contrario perché ti dà fastidio ... vedo il rosso.

L'altro modo in cui questo sembra accadere è quando sto lavorando su un set o una pista nel mio appartamento, nel bel mezzo della giornata in un giorno feriale quando: a) finalmente ho un po 'di tempo libero dal mio lavoro quotidiano, eb) non c'è quasi nessuno a cui preoccuparsi. Eppure, in qualche modo, c'è sempre quella persona che cerca di dormire alle 3 del pomeriggio di mercoledì. Veramente?

Nessuna richiesta, per favore.

In questi giorni, se un DJ è prenotato, il promotore dice: "Ehi, ci piaci e ci fidiamo dei tuoi gusti musicali". Con qualche eccezione, questo significa che la maggior parte dei set sono pianificati dall'inizio alla fine per necessità e cortesia professionale. Se fai una richiesta, riconosci che la nostra capacità di riprodurlo dipende dal fatto che lo abbiamo o meno nella nostra libreria, se si adatta a ciò che abbiamo già pianificato e se vogliamo o meno riprodurlo.

Mi dispiace, ma non ho intenzione di cambiare selvaggiamente quello che sto suonando perché siete venuti tutti allo spettacolo sbagliato, specialmente quando farlo potrebbe mettere a repentaglio quello che sono stato pagato per venire qui e fare.

Gravita alla cabina del DJ.

La cabina del DJ è il posto più bello del club e sei invitato! Stavo solo scherzando. Sul serio, stai alla larga dalla cabina, soprattutto se bevi qualcosa.

Il più grande no-no nel libro di un DJ è avvicinarsi allo stand con qualsiasi forma di drink. Sono davvero stupito di quanto spesso le persone dimentichino che le bevande sono liquide, il che, ovviamente, è il nemico mortale di qualsiasi cosa elettronica. La bevanda rovesciata che ha fritto il laptop non solo rovina lo spettacolo, ma può anche costare al DJ / produttore l'intera libreria musicale (comprese innumerevoli ore di lavori in corso). Succede troppo spesso. (Non mi credi? Guarda com'era incazzato Dillon Francis quando gli è successo.) Non essere quella persona.


Guarda il video: GIORGIO PREZIOSO LEZIONE DI SCRATCH Dj At Work