Quale dei "Big 5" animali di ogni continente hai visto?

Quale dei


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I cacciatori di selvaggina grossa durante i viaggi in Africa si riferivano spesso ai "Big 5", i cinque animali africani più difficili da cacciare a piedi: il leone, l'elefante, il bufalo del Capo, il leopardo e il rinoceronte. Fortunatamente, in questi giorni, il Big 5 viene utilizzato meno come elenco da uccidere e più come elenco da fotografare per i frequentatori di safari in Africa.

Ma cosa sono i Big 5 per gli altri continenti? Quali sono i must have per i fotografi naturalisti professionisti e dilettanti in Nord America, ad esempio? O l'Australia?

Ecco un elenco di alcuni degli animali migliori / più difficili da catturare sulla fotocamera per ogni continente. Quanti ne hai sparati? Le foto scattate negli zoo non contano.

AFRICA

1

Leone

Anche se di solito si pensa che siano un animale africano, il leone esisteva in tutta Europa e anche in alcune parti dell'America; ci sono ancora piccole popolazioni in alcune zone dell'Asia.
Foto: Diana Robinson

3

Bufalo del capo

Il bufalo del Capo fa la lista a causa di quanto possa essere aggressivo nei confronti degli umani. Insieme a ippopotami e coccodrilli, è considerato uno degli animali più pericolosi in Africa.
Foto: Steve Slater

4

Leopardo

I leopardi sono difficili da trovare perché sono esperti di furtività e tendono a cercare di evitare gli umani.
Foto: Tambako il giaguaro

5

Rinoceronte

Il rinoceronte bianco è la specie più comune in Africa e prende il nome da una traduzione errata della parola olandese per "largo". Come puoi vedere, non è affatto bianco. I rinoceronti sono noti per caricare gli umani e possono essere ombrosi in presenza umana.
Foto: Eugene Wei


NORD AMERICA

1

Orso grizzly

I Grizzlies sono la scelta più facile per un Big 5 nordamericano. Sono enormi predatori e sono particolarmente pericolosi.
Foto: Neerav Bhatt

2

Alce

Le alci sono sulla lista per la loro particolarità e anche per i loro legami culturali con il Canada e il Nord America, sebbene ci siano anche alci in Eurasia, dove vengono chiamate alci eurasiatici.
Foto: Doug Brown

3

Bisonte

Il bisonte era solito tappezzare le pianure americane. Erano ovunque. Poi, naturalmente, i coloni europei sono venuti e li hanno trattati come se fossero una risorsa inesauribile, cosa che li ha messi in pericolo; anche se, ultimamente, si sono ritirati dalla classificazione "in pericolo", grazie agli sforzi di conservazione.
Foto: Parco Kabsik

4

Lupo grigio

Il lupo grigio non è esclusivo del Nord America, ma lo metto in questa lista a causa dei suoi legami culturali, specialmente con l'Occidente americano. Storicamente, i lupi grigi sono esistiti praticamente in tutto il Nord America e in Eurasia, ma sono stati spazzati via dagli umani. Ultimamente, stanno facendo un piccolo ritorno, soprattutto nel Parco Nazionale di Yellowstone.
Foto: Jason Bechtel

5

Orso polare

L'orso polare può essere trovato in Canada, Alaska, Groenlandia e praticamente in qualsiasi altra regione artica. Sono nella lista perché non solo stanno perdendo rapidamente il loro habitat e stanno quindi diminuendo di numero, ma anche perché sono particolarmente pericolosi e sono noti per cacciare gli esseri umani.
Foto: visita la Groenlandia


SUD AMERICA

1

Giaguaro

Il giaguaro è il gatto più grande delle Americhe. Il loro habitat si estende fino all'America centrale. Ma probabilmente sono meglio conosciuti per le loro case nella giungla in Amazzonia ed erano culturalmente importanti per molte delle prime società americane.
Foto: Tambako il giaguaro

2

Caimano

I caimani sono membri della famiglia dei coccodrilli che risiedono principalmente in Amazzonia. È noto che si nutrono di esseri umani e tendono anche a vivere relativamente lontano dai principali centri di popolazione umana, il che li rende abbastanza difficili da catturare sulla fotocamera.
Foto: Bernard Dupont

3

Rana del dardo velenoso

Dovresti mangiare una rana del dardo avvelenato o entrare in contatto con il suo veleno perché possa effettivamente farti del male. Non è che ti possa attaccare. Ma entrano in questa lista a causa dei loro colori follemente vibranti e del fatto che sono incredibilmente piccoli e quindi possono essere difficili da individuare.
Foto: MoleSon

4

Ocelot

Onestamente, gli ocelot sono ovunque in Sud America, in particolare in Amazzonia. Li ho aggiunti solo perché penso che abbiano un aspetto fantastico.
Foto: Valerie

5

Anaconda

Probabilmente conosciuti meglio per quel film assolutamente ridicolo di Jennifer Lopez, gli anaconda sono i serpenti più pesanti e più grandi del pianeta (anche se il pitone reticolato è più lungo). Praticamente non mangiano mai gli umani, ma poiché uccidono per costrizione, probabilmente potrebbero farlo se fossero abbastanza grandi.
Foto: Silvain de Munck


ASIA

1

Panda

Ovviamente i panda sono in questa lista. I panda sono culturalmente legati alla Cina e, sebbene la loro popolazione in natura sia alquanto precaria, ce ne sono molti negli zoo e nelle riserve.
Foto: Nathan Rupert

2

Tigre del Bengala

La tigre del Bengala è il gatto più grande del mondo e anche uno dei più pericolosi per l'uomo, anche se ovviamente gli umani sono più pericolosi per le tigri. Parte del problema è che esistono in aree con densità di popolazione umana estremamente elevate, in particolare Bangladesh e India, che considerano entrambe le tigri il loro animale nazionale.
Foto: Christina Saint Marche

3

Leopardo delle nevi

I leopardi delle nevi sono in pericolo e sono originari dell'Asia centrale e meridionale, principalmente dell'Himalaya e di altre regioni alpine. Sono estremamente difficili da individuare in natura e tendono ad evitare gli umani. Non sono noti attacchi agli esseri umani.
Foto: Ben Byrne

4

Re Cobra

I cobra reali sono i serpenti velenosi più lunghi del mondo e possono raggiungere una lunghezza fino a quasi 19 piedi. Si trovano principalmente nel sud-est asiatico e preferiscono evitare gli umani, ma possono ucciderci con il loro morso.
Foto: Mark Dumont

5

Elefante asiatico

Gli elefanti asiatici sono generalmente più docili delle loro controparti africane e possono essere addomesticati. Detto questo, sono ancora in pericolo a causa dell'invasione dei loro habitat da parte degli umani e del bracconaggio illegale di avorio.
Foto: Peter Glenday


AUSTRALIA / OCEANIA

1

Canguro

Non avrai molti problemi a trovare un canguro. In realtà ce ne sono quasi troppi e il pascolo eccessivo può essere un problema in Australia. Detto questo, sono così iconici che non possono essere in questa lista.
Foto: Alexis Counsell

2

Orangutan

Dovrai andare nel Borneo o Sumatra per vedere un orangutan allo stato brado. Altrove, vivono solo negli zoo e sono in pericolo di estinzione. A differenza di molti altri animali in questo elenco, il loro pericolo non è il risultato del bracconaggio, ma a causa degli incendi boschivi e della deforestazione dei loro habitat naturali.
Foto: Makaku

3

Drago di Komodo

Il drago di Komodo può essere trovato solo sull'isola indonesiana di Komodo e pochi altri. È la lucertola vivente più grande del mondo e il suo morso può essere molto pericoloso grazie ai batteri particolarmente pericolosi nella sua bocca e alle tossine lievi. Sono noti per attaccare gli umani.
Foto: Yellloh

4

Uccello del paradiso

Gli uccelli del paradiso sono uccelli estremamente colorati che si trovano principalmente in Nuova Guinea e in poche altre isole del Pacifico. Sono incredibilmente difficili da fotografare in natura perché tendono a vivere in una fitta foresta pluviale, di difficile accesso in Nuova Guinea.
Foto: Tim Laman

5

Coccodrillo

I coccodrilli potrebbero essere nelle liste dei continenti americani, in Africa o in Asia, ma mi vergogno di dire che lo metto sotto l'Australia, per due motivi: Crocodile Dundee e Steve Irwin.
Foto: Tambako il giaguaro


EUROPA

1

Renna

Tecnicamente, ci sono renne anche in Nord America, dove vengono chiamate caribù. Ma le renne sono particolarmente iconiche in Russia e nei paesi scandinavi e sono diventate culturalmente sinonimo di Natale europeo.
Foto: Soese

2

Lince

La lince eurasiatica è originaria sia dell'Europa che dell'Asia e tende a preferire le aree boschive. Attualmente è stato reintrodotto nell'Europa occidentale, dove è stato ucciso.
Foto: Tambako il giaguaro

3

Lupo eurasiatico

Il lupo eurasiatico si trova principalmente in Russia e nei paesi dell'ex Unione Sovietica ed è un parente del lupo grigio. Come molte delle specie europee, il lupo eurasiatico è stato sistematicamente ucciso e può essere trovato solo nelle aree meno popolate del continente.
Foto: Silvain de Munck

4

Orso bruno

L'orso grizzly è un tipo di orso bruno ma esiste principalmente nelle Americhe. L'orso bruno in Europa, ancora una volta, si trova principalmente nelle regioni montuose e meno popolate, il che significa principalmente Russia e Scandinavia.
Foto: Mark Stevens

5

Volpe urbana

Una stranezza dell'urbanizzazione in molte città europee è che le volpi urbane - volpi rosse che vivono nelle aree urbane - si sono presentate ovunque. Non sono rari, ma una buona immagine è difficile da ottenere, quindi fanno la lista.
Foto: Hans Watson


GLI OCEANI

1

Balena Blu

Ci sono molti fantastici tour di avvistamento di balene in tutto il mondo, ma tendi a non vedere tanto nel modo in cui la balenottera azzurra, l'animale vivente più grande e l'animale più pesante di sempre, poiché ce ne sono solo circa 12.000 in natura .
Foto: FMyMind

2

Grande squalo bianco

Probabilmente uno degli animali più incompresi nei mari, il grande squalo bianco può essere trovato nella maggior parte degli oceani del mondo, ma è difficile da fotografare a meno che non si riesca a catturarlo mentre salta fuori dall'acqua o ci si sta immergendo con esso, il che è solo non è una cosa che la maggior parte delle persone vuole fare.
Foto: Pterantula

3

Manta ray

Le mante sono grandi raggi d'aquila la cui apertura alare può raggiungere circa 18 piedi. Ottengono un posto nella mia lista dei 5 grandi perché ho sempre voluto catturare una buona immagine di una manta che salta.
Foto: Chris Zielecki

4

Seppia

Le seppie sono parenti di calamari e polpi, meglio conosciuti per le loro capacità di mimetizzarsi e cambiare colore. Ecco perché sono in questa lista; sono particolarmente fotogeniche.
Foto: Peter Helberg

5

Delfino tursiope

I delfini sono tra le creature più intelligenti del mondo e ce ne sono molti nell'oceano. Sono un'altra specie particolarmente fotogenica e spesso sembrano essere fondamentalmente rapine per la fotocamera. Se riesci a scattare una foto di loro sott'acqua o in volo, sono punti extra.
Foto: Willy Volk

Cosa ne pensi di questa storia?


Guarda il video: 2017 Personality 01: Introduction


Commenti:

  1. Vudogar

    Hai ragione, questo è certo

  2. Gradasso

    Penso che permetterai l'errore. Inserisci che ne discuteremo. Scrivimi in PM.

  3. Jiro

    Mi dispiace, non proprio ciò che è necessario per me.



Scrivi un messaggio